di

White Motorcycle Concepts, un'ambiziosissima compagnia britannica, ha quasi completato lo sviluppo della stratosferica WMC250EV. Si tratta di una motocicletta elettrica progettata per il raggiungimento di velocità spaventose, e a breve proverà a ottenere un record stupefacente.

Per ora la motocicletta ha già completato una comprensiva serie di test in strada al Bruntingthorpe Proving Ground grazie all'abilità del fondatore della compagnia, Rob White. A breve quindi si passerà all'eccitante fase successiva, che includerà delle prove a velocità elevata.

Per farvi capire di cosa stiamo parlando, il veicolo del video in alto monta un sistema a bassa tensione abbinato ad un motore elettrico in grado di generare 135 cavalli di potenza. Nella sua versione definitiva però sfrutterà un sistema a 800V per mandare sull'asfalto più di 340 cavalli.

Tale output dovrebbe essere sufficiente a superare la soglia dei 400 km/h senza troppi sforzi, ma da parte nostra ci teniamo a sottolineare un aspetto altrettanto intrigante: invece di optare per la classica trazione a ruota posteriore, il team di sviluppo intende dividere la trazione su entrambe le ruote. In effetti la WMC250EV possiede quattro motori, due per mozzo.

A ogni modo, come ben saprete, non è tutto merito della forza bruta. Un altro elemento fondamentale è rappresentato dal comparto aerodinamico. Il team si è lanciato verso un bassissimo coefficiente aerodinamico con design V-Air, il quale permette di incanalare i flussi d'aria all'interno dell'ampio tunnel centrale per stabilizzare la moto e incrementare la velocità. Questa soluzione dovrebbe permettere una riduzione della resistenza dell'aria del 70 percento rispetto ad una moto tradizionale, e i primi dati sembrano confermarlo.

Ecco come si è espresso Rob White nel merito della questione:"Siamo felici del progresso fatto con la WMC250EV. Siamo stati incitati dall'enorme apprezzamento al lancio della moto avvenuto nel mese di giugno, nonché dall'alto livello d'interesse che il progetto ha riscontrato in seguito. Questa è una moto progettata a un solo scopo, e il fatto sia andata alla grande non appena è stata messa in pista è fantastico."

Per il momento dobbiamo armarci di un'altra piccola dose di pazienza, in quanto il tentativo di record verrà effettuato all'inizio del 2022 presso un deserto salato boliviano, ma non mancheremo di aggiornarvi durante questo incredibile percorso di avvicinamento.

A proposito di moto elettriche vogliamo chiudere rimandandovi a questa Verge TS: la futuristica due ruote è passata all'azione. Adesso gli appassionati non vedono l'ora che anche Tesla lanci la sua moto elettrica, e qualcuno ha persino provato a immaginarsela.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1