L'assicurazione auto diventa familiare: tariffa più bassa per tutti i veicoli di un nucleo

L'assicurazione auto diventa familiare: tariffa più bassa per tutti i veicoli di un nucleo
di

Nelle ultime ore il Governo italiano è stato impegnato a varare il nuovo decreto fisco, nel quale all’ultimo secondo utile è stato inserito un emendamento che va a cambiare l'assicurazione auto.

Parliamo di una modifica radicale, che farà la felicità di moltissimi automobilisti, soprattutto i più giovani. La RC Auto diventa infatti “familiare”: tutte le auto e le moto assicurati all’interno di un nucleo familiare potranno godere della tariffa più bassa. L’emendamento è stato fortemente voluto dai deputati del Movimento 5 Stelle, non a caso porta la firma di Andrea Caso, e rappresenta davvero una novità inaspettata per molti.

Per fare un esempio pratico, se all’interno di una stessa famiglia esiste un’auto assicurata in prima fascia e uno scooter in ultima, anche il veicolo a due ruote beneficerà della tariffa più bassa, questo significa ovviamente un risparmio non indifferente per moltissimi utenti italiani, secondo il Movimento di Beppe Grillo una “boccata di ossigeno per molte famiglie”.

Nel decreto fisco anche una nota in merito ai seggiolini anti abbandono: è stata approvata la moratoria fino al 6 marzo 2020 per concedere più tempo ai negozianti e ai cittadini di mettersi in regola con la nuova legge, che obbliga l’uso di seggiolini o cuscini smart. Le agevolazioni sotto forma di credito di imposta inoltre sono state portate a 5 milioni anziché 1.

Quanto è interessante?
5