La Aspark Owl è stata presentata da un Robot Terminator spaventoso: il video

La Aspark Owl è stata presentata da un Robot Terminator spaventoso: il video
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Aspark, compagnia giapponese specializzata nella produzione di auto elettriche, ha adottato dei modi molto particolari per la presentazione della sua nuovissima vettura: uno spaventoso ed enorme robot.

Si chiama Titan the Robot, e ha debuttato al pubblico per la prima volta 15 anni fa, in occasione del Glastonbury Festival tenutosi in Gran Bretagna nel 2004. Tre lustri dopo ritorna sotto i riflettori per un reveal piuttosto importante: quello della Aspark Owl.

Della hypercar in questione vi avevamo già parlato, ma per chi non lo sapesse si tratta di un mostro di potenza capace di sprigionare 1.984 cavalli e circa 2.000 Nm di coppia. Questi numeri le consentono uno scatto da 0 a 100 km/h nell'incredibile tempo di 1,69 secondi, e infine di raggiungere i 400 km/h nel silenzio più totale. Tra le altre cose non disdegna una buona autonomia, che si attesta attorno ai 450 km per singola carica in test NEDC.

Nonostante incarni la sportività a 360 gradi siamo comunque di fronte ad una macchina confortevole, la quale offre connettività USB, navigazione satellitare, controllo del clima, quattro display in abitacolo, luce ambientale, sistema di monitoraggio di batteria e pressione dei pneumatici, ESP, ABS, TCS e servosterzo.

Ne vedremo soltanto 50 riproduzioni, piazzate a 2,9 milioni di euro l'una. L'inizio delle consegne dovrebbe avvenire dalla seconda metà del 2020 e non vediamo l'ora di assistere ad una prova su strada. Restando in tema vi indirizziamo verso un nuovo video riguardante la Lotus Evija, non perdetevelo. Infine, per concludere, rassicuriamo tutti i fan storici di Bugatti, che dal suo canto non si piega alla "moda" dell'elettrificazione, almeno per il prossimo quinquennio. Adesso però vi lasciamo all'assurdo video in calce.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1