In arrivo una versione Brabus per la Smart #1, ma solo in Cina

In arrivo una versione Brabus per la Smart #1, ma solo in Cina
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La liaison tra Smart e Brabus ha dato vita a piccole bombette nel corso degli anni, ma a quanto pare la collaborazione continua anche al giorno d’oggi, con la Smart #1 che sembra pronta a ricevere un ritocco da Brabus, ma soltanto per il mercato cinese.

Con la cura Brabus il piccolo SUV Smart diventa più aggressivo che mai, a partire dal lato estetico che si arricchisce di dettagli volti a renderlo più sportivo, con alcune prese d’aria aggiuntive e dettagli in tinta rossa in diverse parti della vettura, come sullo splitter anteriore, sui coperchi degli specchietti e sul tetto. La ciliegina sulla torta sono i nuovi cerchioni da 19 pollici con design dedicato in tinta nera e argento.

I richiami al rosso continuano poi all’interno dell’abitacolo, con diversi tocchi sui sedili e sulla plancia che fanno compagnia a rivestimenti di qualità che fanno uso di pelle e Alcantara, mentre la pedaliera diventa altrettanto sportiva adottando pedali in alluminio.

Le vere sorprese però potrebbero celarsi sotto al cofano. Infatti voci di corridoio dicono che la Smart #1 di Brabus potrebbe avere una configurazione dual motor che farebbe lievitare la potenza a circa 440 CV, ossia quasi il doppio rispetto ai 272 CV della versione standard con un singolo motore, a cui si aggiungerebbe anche la trazione integrale grazie all’utilizzo dei due motori (a proposito, quanto costa la Smart #1? Dalla Cina arrivano i prezzi del crossover).

Per imbrigliare questa potenza extra si pensa che l’auto possa ricevere anche aggiornamenti sotto il profilo delle sospensioni e dell’impianto frenante, ma per questi dettagli bisogna aspettare le comunicazioni ufficiali, che potrebbero arrivare il prossimo 26 agosto in occasione del Chengdu Motor Show che si terrà in Cina.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1
Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1Smart #1