In arrivo il nuovo simulatore Ferrari: aiuterà a costruire la monoposto 2022

In arrivo il nuovo simulatore Ferrari: aiuterà a costruire la monoposto 2022
di

L'attuale campionato di Formula 1 si sta rivelando per Ferrari a dir poco memorabile - per i motivi sbagliati però, purtroppo. C'è tanto lavoro da fare per rimettere in sesto la scuderia e buona parte del futuro sarà affidato al nuovo simulatore in costruzione.

Il celebre Ragno dunque, nome con cui viene chiamato l'attuale simulatore del cavallino rampante per via del suo aspetto esterno, andrà a suo modo in pensione, svolgendo ruoli secondari ma rimanendo comunque al servizio dei tecnici di Maranello. All'inizio del 2021 invece entrerà in funzione il simulatore di nuova generazione, la cui costruzione avverrà all'interno di una struttura inedita.

Sarà fondamentale per lo sviluppo della monoposto 2022, che dovrà rispettare tutti i parametri e le regole previste dal nuovo regolamento di F1 firmato qualche tempo fa. Il simulatore, estremamente realistico, renderà superflui parecchi test in pista, andando così a velocizzare i lavori di messa a punto e facendo risparmiare a Ferrari parecchio denaro.

La speranza, ovviamente, è di rivedere il prima possibile la scuderia del cavallino rampante sulla cima del mondo, in una Formula 1 sempre più trasformata dalle regole ma che non smette un istante di divertire gli appassionati. Ferrari dunque guarda avanti, al contrario di Honda che invece si ritira dal carrozzone della F1.

Quanto è interessante?
2