Arrivano le immagini della Lamborghini Urus ST-X, in attesa del suo debutto nel 2020

Arrivano le immagini della Lamborghini Urus ST-X, in attesa del suo debutto nel 2020
di

Nonostante sia un SUV bello grosso, nulla impedisce a Lamborghini di mettere in pista la nuova Lamborghini Urus ST-X. La vettura era stata rivelata da Lamborghini Squadra Corse quasi un anno fa, e ora ritorna sotto i riflettori grazie a nuove e dettagliatissime immagini, che potete ammirare nella galleria in fondo alla pagina.

La casa automobilistica italiana ne ha organizzato la diffusione durante un evento preview, organizzato questo week-end in Spagna, in occasione delle Super Trofeo World Finals. Allo stesso evento è stata tra le altre cose presentata anche una nuova hypercar basata sulla Aventador, dall'aerodinamica folle e in grado di sviluppare 830 cavalli di potenza.

Ma torniamo alla ST-X. Questa rappresenterà qualcosa di più di una semplice Lamborghini Urus con una livrea da corsa e qualche fronzolo qua e là. Infatti saranno implementati enormi modifiche alle componenti principali e alla carrozzeria, che consentiranno anche di perdere peso, tantissimo peso. Infatti questo nuovo bolide perderà l'incredibile cifra di 550 chilogrammi, per scendere ad una massa totale di 1650 kg.

Questo è possibile grazie ad un utilizzo estensivo della fibra di carbonio, impiegata anche per il cofano e l'alettone posteriore. Rispetto alla Urus standard sono stati aggiunti ulteriori prese d'aria sul tettuccio e scarichi terminanti con bordi esagonali. "Il primo Super SUV del mondo delle corse" constaterà di un motore da V8 bi-turbo da 4,0 litri e in grado di sprigionare 650 cavalli di potenza e 850 Nm di coppia.

Il colore della verniciatura è lo stesso utilizzato da Squadra Corse per la Huracan da pista, e cioè il Verde Mantis contrastato da dettagli in rosso. La macchina si poggerà su cerchi da 21 pollici a bloccaggio centrale realizzati in alluminio, e circondati da pneumatici Pirelli. Purtroppo non ci sono state fornite immagini degli interni, ma ci è stato invece rivelato che l'abitacolo è stato rinforzato con roll bar tubolari in acciaio, che saranno presenti sedili da gara infine l'aggiunta di un estintore in caso le cose si mettano molto male.

Se siete appassionati di Lamborghini vi interesserà sapere che pochi giorni fa è stata venduta all'asta una Lamborghini Miura P400S del 1969 a 1,6 milioni di dollari, dopo che è stata ritrovata dopo anni di abbandono in un fienile.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
3
LamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghiniLamborghini