Arriva la McLaren Senna GTR LM di MSO, ed è un poderoso animale da pista

Arriva la McLaren Senna GTR LM di MSO, ed è un poderoso animale da pista
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La divisione MSO di McLaren riesce a sorprenderci ogni volta. Si tratta di un team di ingegneri di livello altissimo, i quali mettono molto spesso mano su modelli stock per trasformarli a livello estetico, prestazionale o totale.

Alcuni degli esempi migliori del loro lavoro possiamo ritrovarli nella McLaren Elva dalla fantastica finitura perlata o nella restaurazione di una rarissima McLaren F1 con numero di telaio 63. Adesso però il team ha deciso di deliziarci ancora una volta.

La loro ultima opera è la Senna GTR LM, che fa riferimento alla F1 GTR LM la quale si piazzò in prima, seconda, quarta, quinta e tredicesima posizione al Circuit de la Sarthe per la 24 Ore di Le Mans del 1995, vincendo in modo assolutamente netto. Questa variante modificata della Senna insomma porta in dote una livrea la quale trae ispirazione dai bolidi da gara di 25 anni fa.

Secondo McLaren il solo processo di verniciatura ha richiesto circa 800 ore per ogni esemplare, e ha necessitato l'ottenimento di permessi a brand quali Gulf, Harrods e Automobile Club de l'Ouest per la riproposizione di una livrea identica a quella impressa sull'originale F1. All'interno dell'abitacolo invece troviamo una incisione sul metallo a ricordare numero di telaio della McLaren F1 "gemella" che trionfò nella gara di resistenza, così come i nomi dei tre piloti che guidavano ogni macchina, oltre alle posizioni con le quali hanno terminato la corsa.

Altri rimandi alle F1 riguardano le punte degli scarichi, i cerchi OZ a cinque razze, le pinze freno dorate e lo stile delle sospensioni, e dentro alla Senna GTR LM non potevano mancare un volante da gara, palette per le cambiate in color oro, cuciture apposite sui poggiatesta e maniglie in pelle sulle portiere.

Il team di MSO però non si distingue soltanto per i ritocchi estetici, ma anche per la maestria relativa al tuning dei propulsori. In questo caso la McLaren Senna GTR LM ha goduto dell'iniezione di ulteriori 20 cavalli, passando dagli 825 standard agli attuali 845, mentre il limitatore dei giri incrementa la soglia massima fino a 9.000 rpm.

Prima di lasciarvi all'imperdibile galleria di immagini in fondo alla pagina vogliamo però mettervi all'erta circa il prezzo per esemplare: ogni McLaren Senna GTR chiede 1,2 milioni di euro al consumatore, e quini non osiamo neanche immaginare il costo della versione speciale LM.

In ultimo, restando nei pressi di Woking, vi invitiamo a leggere dell'ultima soluzione del marchio per l'abbattimento dei costi, resi insostenibili anche a causa della pandemia di coronavirus.

FONTE: autocar
Quanto è interessante?
1
McLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLaren