Arriva in Italia la XEV Yoyo, l'auto elettrica compatta che costa 6.500 euro

Arriva in Italia la XEV Yoyo, l'auto elettrica compatta che costa 6.500 euro
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando Nissan e Tesla hanno iniziato a popolare il mercato delle auto elettriche, circa 10 anni fa, le vetture che si potevano comprare erano costose berline o giganteschi SUV alimentati a batteria. Oggi le cose sono cambiate, come dimostra l’elettrica XEV Yoyo.

In Cina il trend è già cambiato, ovvero le mini auto elettriche vendono molto di più delle vetture premium. Lo ha dimostrato (e continua a farlo tuttora) la recente Wuling Hong Guang Mini EV, che al cambio attuale ha un prezzo pari all’incirca di 3.500 euro nella sua versione base. La XEV Yoyo è più meno sulla stessa falsariga, con la differenza che si può acquistare anche in Europa - Italia compresa.

Più curata della Wuling Hong Guang Mini EV, la Yoyo è una piccola auto elettrica cittadina disegnata al Politecnico di Torino e con molti elementi stampati in 3D. La sua batteria è da 9,2 kWh, sufficiente a garantire 150 km di autonomia, mentre la sua potenza massima è di 10 CV. 90 km/h la velocità massima che si riesce a raggiungere, con un peso complessivo di 450 kg. Inoltre, grazie a una collaborazione con Q8, le sue batterie possono essere sostituite al volo presso i distributori convenzionati, addio ansia da ricarica dunque.

Parliamo dunque della citycar perfetta per i neopatentati o per chi vuole circolare in città con un veicolo compatto, a zero emissioni, che non costi uno sproposito. Già perché la XEV Yoyo ha un prezzo di partenza di appena 6.500 euro - e vi ricordiamo che ci sono ancora fondi governativi per acquistare nuove BEV con l’Ecobonus 2020. Di seguito trovate il link ai rivenditori XEV che abbiamo trovato in Italia.

Quanto è interessante?
3
XEV YoyoXEV YoyoXEV YoyoXEV YoyoXEV Yoyo