Ecco l'erede della Porsche 959: la M.P. Gemballa Marsien si scatena tra le dune

Ecco l'erede della Porsche 959: la M.P. Gemballa Marsien si scatena tra le dune
di

Recentemente molti produttori si sono resi conto del fascino perdurante e attuale della Porsche 959 che conquistò la Parigi-Dakar. L'ultimo omaggio viene da Marc Philipp Gemballa, figlio di Uwe Gemballa, fondatore dell'omonima società di tuning.

Va fatta una premessa, l'auto che stiamo per scoprire è prodotta dall'azienda Marc Philipp Gemballa, che nulla ha a che vedere con la Gemballa fondata dal padre, tuttora attiva. Questa sorta 959 in chiave moderna si chiama Marsien ed è stata disegnata da Alan Derosier, noto per il suo concept Porsche 908/04, creato in maniera indipendente e infine apprezzato ufficialmente dall'azienda di Stoccarda.

La Marsien è una Porsche 911 Turbo S, generazione 992, alzata da terra fino a 250 mm nella modalità fuoristrada, che diventano 120 mm quando si scatena sull'asfalto. Marc Philipp Gemballa ha collaborato con KW Automotive per avere delle sospensioni su misura progettate specificamente per il progetto. All'anteriore troviamo una sospensione attiva formata da un tradizionale doppio braccio oscillante e impreziosita dal vanto tecnologico di KW: il pistone solido. Il posteriore presenta una configurazione multi-link. Il "cervellone" modifica l'assetto adattando le sospensioni in base al tipo di terreno in soli 20 millisecondi.

Il motore è il classico sei cilindri contrapposti, elaborato da Ruf e dotato di due turbocompressori. Nella versione base eroga 750 CV, che diventano ben 830 nella variante più spinta. I clienti potranno scegliere anche il tipo di cerchi e pneumatici, il set da strada è composto da cerchi da 20/21 pollici, mentre in configurazione fuoristrada le ruote sono da 19/20 pollici. In entrambi i casi la Marsien è equipaggiata con pneumatici Michelin. Con il primo set la vettura scatta da 0 a 100 km/h in 2,6 secondi e può raggiungere una velocità massima di 330 km/h.

La Marsien sarà prodotta in soli 40 esemplari; più di venti sono già stati venduti. Il prezzo è di 495.000 euro ma, badate bene, non sono comprese le tasse, le spese di trasporto e soprattutto il veicolo donatore: chi la ordina dovrà procurarsi una Porsche 911 Turbo S. Vi salutiamo consigliandovi di dare un'occhiata anche all'altro grande omaggio alla 959: la folle Singer All-Terrain Competition Study.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1
PorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorschePorsche