Arriva a Torino Drivalia Recharge: si potrà accedere a 480 colonnine di ricarica

Arriva a Torino Drivalia Recharge: si potrà accedere a 480 colonnine di ricarica
di

Leasys Rent ha annunciato il lancio dell’app Drivalia Recharge a Torino. Si tratta di un passo in avanti significativo per i possessori di vetture elettriche, in quanto segna l’apertura a tutti delle colonnine di ricarica elettrica presenti nel capoluogo piemontese.

Anche il timing dell’annuncio non è casuale, ed è arrivato proprio nei giorni in cui si celebra la settimana europea della mobilità.

L’app è disponibile sia su Android che iOS, e permette a chiunque di accedere alla rete di 480 charging point che offrono una potenza fino a 22kW,ed alle relative zone di sosta sparse in tutta la città, che però inizialmente saranno disponibili solo per i clienti del noleggio o lo sharing leasys Rent e Leasys. La compagnia ha comunque spiegato che intende amplaire il network per portare nei prossimi mesi a 560 il totale delle colonnine elettriche a Torino. Proprio qualche mese fa, è arrivato l’annuncio che le colonnine Leasys Rent di Torino erano state aperte a tutti.

Bosch si impegna ogni giorno per raggiungere l’obiettivo di una mobilità non solo personalizzata, ma anche sostenibile e a impatto climatico zero” dichiara Camillo Mazza, General Manager Robert Bosch GmbH Branch in Italy. “Per farlo, il software svolge un ruolo chiave: è per questo che metà dei collaboratori Bosch impegnati in Ricerca e Sviluppo nel settore di business Mobility Solutions è costituita da ingegneri dedicati allo sviluppo di software. In quest’ottica, Drivalia Recharge rappresenta un esempio concreto in grado di offrire agli utenti un servizio attento alle singole esigenze personali nel rispetto dell’ambiente”.

La diffusione delle infrastrutture di ricarica è alla base di una mobilità a zero emissioni. Con Drivalia Recharge, la ricarica in città si fa ancora più accessibile e a portata di smartphone” afferma Paolo Manfreddi, CEO di Leasys Rent. “Leasys Rent è da tempo impegnata a diffondere una mobilità rispettosa dell’ambiente: siamo quindi orgogliosi di annunciare l’esordio di Drivalia Recharge qui, nella nostra Torino”.

Quanto è interessante?
1