Arriva la Aston Martin DBS Zagato, 760 cavalli e parti in oro 18 carati

Arriva la Aston Martin DBS Zagato, 760 cavalli e parti in oro 18 carati
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo i render che circolavano qualche mese fa, Aston Martin finalmente si decide e mostra al pubblico la sua prossima supercar. Stiamo parlando della DBS Zagato, la quale presenta caratteristiche veramente particolari.

La galleria che abbiamo alleato in calce è abbastanza esplicativa della sua estetica, infatti partiremo descrivendo quello che ci sarà sotto al cofano. Si tratta del solito V12 bi-turbo da 5,2 litri, che in questo caso produce però ben 760 cavalli di potenza. 45 in più rispetto alla DBS Superleggera.

Il notevole motore è circondato da una carrozzeria estremamente ricercata, disegnata da Zagato. La griglia frontale è composta da una miriade di pezzi singoli di forma romboidale, il tetto termina posteriormente in una parte scoscesa priva di vetro retrovisore, e la cura maniacale per i dettagli è confermata dalla realizzazione dei badge Aston in oro 18 carati.

Anche gli interni sono stati pesantemente rivisti, con la presenza di nuove dashboard e console centrale. Le componenti geometriche visibili della console sono tutte stampate in 3D e prodotte in alluminio, carbonio oppure in acciaio inossidabile ricoperto d'oro, come nel caso dell'esemplare in foto, la Centenary Specification.

Le unità che vedranno la luce saranno soltanto 19, e dovranno per forza di cose essere acquistate assieme ad una DB4 Zagato. Il prezzo di ogni coppia parte da circa 8 milioni di dollari e ogni acquirente che piazzerà l'ordine adesso se la troverà a casa entro la fine di quest'anno.

A proposito di Aston, a Matera si sono tenute le riprese del prossimo 007 No Time To Die, e vedono una classica DB5 inseguita da brutti sgherri ad alte velocità. Nel frattempo la casa automobilistica britannica sarebbe a lavoro su un bolide Speedster ispirato alla DBR1 del 1959.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
1