L'aria condizionata della Bugatti Chiron potrebbe raffreddare un appartamento intero

L'aria condizionata della Bugatti Chiron potrebbe raffreddare un appartamento intero
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il sistema di aria condizionata può sembrare una cosa semplice ed ovvia, ma in realtà non è così. L'aria condizionata in una vettura stradale è stata introdotta per la prima volta nel 1933 con grossi sforzi, poiché montare una unità A/C non è come installare un sedile in più.

A ogni modo Julie Lemke, progettista responsabile della climatizzazione in Bugatti, ha provato a fare chiarezza sulla tecnologia inerente. Lemke ci spiega quindi che una delle sfide più grosse per l'implementazione della A/C riguarda la temperatura ideale di ogni persona, che può variare considerevolmente. In questo senso Lemke si assicura che il sistema possa lavorare velocemente e senza rumore in ogni circostanza, ed è importante che conducente e passeggeri non si accorgano del lavoro in background e ne traggano esclusivamente i benefici.

Inoltre, visto che tutte le Bugatti, dalla Chiron alla Divo, raggiungono velocità folli e hanno specifiche tutt'altro che comuni, anche il sistema di aria condizionata si differenzia da quelli convenzionali. In pratica la A/C si adatta alla velocità del veicolo, il cui abitacolo accetterà soltanto l'aria proveniente da fuori quando la velocità istantanea supera i 250 km/h.

Fondamentale poi il fatto che i vetri delle Bugatti, essendo quasi piatti e molto poco inclinati, lasciano entrare una quantità di calore maggiore dall'esterno, e non prendiamo neanche in considerazione le Bugatti con l'optional Sky View per il tettuccio panoramico. Per risolvere questo problema Lemke ha optato per compressori per la A/C con capacità di raffreddamento fino a 10 kW, potenza che corrisponde a quella necessaria a regolare la temperatura di un appartamento di 80 metri quadrati.

Insomma, come oramai avrete capito, ogni elemento presente in una Bugatti è assolutamente fuori scala, così come lo sono le incredibili prestazioni in pista della Chiron Pur Sport: ecco una serie di immagini ritraenti la hypercar. Per chiudere vogliamo informarvi circa un insolito esemplare di Chiron avvistato di recente, che sia in arrivo una nuova variante?

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
3