di

Lo ripetiamo sempre, per strada non si corre, specialmente quando l’asfalto è coperto dal sottile strato di acqua dovuto alla pioggia battente. L’aquaplaning è sempre dietro l’angolo, e lo sa bene il guidatore della Mercedes Classe E che vedete nel video, che in maniera puramente fortuita se l’è cavata con una manovra degna di un film.

Il video che trovate qui sopra aveva riscosso un certo successo su TikTok, e dal punto di vista di una dashcam posta sul parabrezza anteriore di un’auto ci mostra un potenziale incidente dovuto al fenomeno dell’aquaplaning. Le probabilità che tutto potesse risolversi senza danni erano infinitesimali, ma in maniera inaspettata è andato tutto per il verso giusto.

Si vede la Mercedes Classe E che supera ad alta velocità ma incappa in una pozza d’acqua più profonda che in un batter d’occhio ha innescato l’aquaplaning e la successiva sbandata che ha fatto spostare violentemente l’auto verso la corsia di destra. Questo cambio di corsia si è poi evoluto in un testacoda, che dopo aver compiuto una rotazione di 360 gradi si è ritrovata perfettamente in linea con il senso di marcia, e in particolare con la corsia di uscita dell’autostrada, sfiorando la barriera spartitraffico.

Difficile stabilire quanto abbia inciso la fortuna o l’abilità del guidatore nel far sì che tutto andasse per il verso giusto, ma siamo più propensi ad appoggiare la prima opzione, ma è innegabile che, seppur in maniera fortuita, la manovra sarebbe degna di una pellicola hollywoodiana.

Questa volta è andata bene, ma non possiamo dire lo stesso guardando il video di questa Mercedes Classe C63 che dopo il testacoda è finita rovinosamente fuoristrada. E a proposito di maltempo, c’è qualcuno che ha usato il proprio corpo come scudo per proteggere l’auto dalla grandine.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
3