Aptera firma con la Valle dei Motori: l'auto a energia solare nascerà in Italia

Aptera firma con la Valle dei Motori: l'auto a energia solare nascerà in Italia
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Se cercate sulle nostre pagine la parola Aptera trovate di sicuro diversi articoli che parlano della società americana, che ha sviluppato un'auto elettrica capace di ricaricarsi col sole. Un progetto tutto Made in USA che però avrà parte del DNA italiano: Aptera ha firmato con la Valle dei Motori di Modena.

Aptera ha annunciato di aver siglato una nuova partnership con C.P.C. Group, che nel cuore della Motor Valley italiana produrrà per la società americana il telaio della Aptera (la Aptera a energia solare nella sua versione finale). Un telaio leggero e riciclabile chiamato anche BINC, ovvero Body in Carbon, che aiuterà la società americana ad accelerare la produzione della vettura. Può sembrarvi un progetto strambo e un po' strampalato, eppure la nuova Aptera ha già ricevuto più di 37.000 ordini, segno che la nuova mobilità elettrica a energia solare sta già solleticando la curiosità di migliaia di utenti in tutto il mondo.

Aptera è convinta che la combinazione del proprio design super efficiente e l'esperienza decennale della C.P.C. aiuterà la vettura a crescere velocemente e a guadagnare fiducia fra il pubblico, del resto l'azienda italiana ha lavorato anche con Ferrari e McLaren. L'obbiettivo di Aptera del resto resta sempre lo stesso: trasformare il mondo della mobilità attraverso l'energia del sole.

Ricordiamo che la prima vettura di Aptera promette un'autonomia di 1.600 km con una singola carica, con circa 65 km che potranno arrivare dal sole ogni giorno, ovviamente in condizioni meteo ottimali. Il corpo della Aptera è formato solo da sei parti principali, con l'aria che incontra una resistenza bassissima. Non vediamo l'ora di conoscerla e provarla su strada...

Quanto è interessante?
2
ApteraApteraApteraApteraApteraApteraApteraApteraApteraAptera