di

Una piccola startup statunitense sta intrigando da molti mesi gli osservatori e una parte consistente degli appassionati di veicoli elettrici. L'avveniristica Aptera, una EV in configurazione a tre ruote, promette infatti una sbalorditiva autonomia per singola carica.

Molti anni fa la compagnia annunciò i piani per portare alla luce un'auto rivoluzionaria dotata di pannelli solari e forme futuristiche, e in effetti dando un'occhiata al video in alto non possiamo dire di vedere forme convenzionali, siamo bensì di fronte a un design studiato appositamente per massimizzare l'efficienza aerodinamica e non solo: il team ha progettato una carrozzeria ultraleggera e una meccanica particolarmente parsimoniosa.

La promessa di Aptera è quella di portare in strada un bolide con un'autonomia di ben 1.600 chilometri per singola carica, nonostante il pacco batterie non sia affatto gigantesco. Come avrete intuito, il punti di forza della macchina stanno nella sua compattezza, nella sua leggerezza ma anche nell'uso estensivo di pannelli solari, che coprono la carrozzeria e aggiungono un numero consistente di chilometri nelle giornate soleggiate. Secondo gli ingegneri a lavoro sul progetto, le unità solari sarebbero in grado di fornire tranquillamente l'energia necessaria a compiere i classici tragitti casa-lavoro e viceversa:"sono ideati per raccogliere abbastanza energia solare da consentirle di viaggiare per oltre 17.500 chilometri all'anno in gran parte dei territori."

E' chiaro che in Siberia o in Antartide la tecnologia non sarà di grande aiuto, ma secondo la startup non sarà necessario abitare nel Sahara per sfruttarla al meglio. A ogni modo pare che il progetto abbia affascinato un gran numero di persone: già nel mese di febbraio scorso, a pochi mesi dal reveal, la Aptera aveva ottenuto migliaia di ordini.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
3