Apple Car si avvicina: LG e Magna si occuperanno della produzione?

Apple Car si avvicina: LG e Magna si occuperanno della produzione?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Apple Car torna sotto i riflettori del settore automotive e tech: gli ultimi rapporti pubblicati dal Korea Times danno per “molto vicino” un accordo commerciale per una joint venture tra il colosso di Cupertino, la società sudcoreana LG e la compagnia canadese Magna International, le quali potrebbero produrre la prima macchina marchiata Mela.

Le indiscrezioni giungono dopo un botta e risposta con altre società coreane come Kia e Hyundai e la statunitense Apple, protagoniste tra gennaio e febbraio di rapporti su testate internazionali come Bloomberg riguardo le trattative in corso per una partnership. Si era parlato, dopo il mancato raggiungimento di tali accordi, di altri grandi nomi come General Motors, Stellantis e VW Group, ma in seguito non sono apparsi molti report al riguardo.

Nelle ultime ore, però, i media sudcoreani hanno dato per “apparentemente vicina” la firma di un accordo tra LG e Magna per la joint venture automobilistica denominata “LG Magna e-Powertrain”. Nello specifico, i contratti tra le parti vedrebbero LG e Magna International avviare la produzione delle prime Apple Car in vista dell’obiettivo 2025, anno in cui Cupertino vorrebbe introdurre il suo primo veicolo elettrico sul mercato internazionale.

Le parti potrebbero davvero raggiungere il tanto rumoreggiato accordo commerciale dato che, rispetto Kia e Hyundai, LG e Magna non sono nomi particolarmente legati al mondo automotive e dunque non avrebbero particolari problemi a lasciar prendere i meriti ad Apple. Alla fine, quindi, i due marchi si dovrebbero occupare della fornitura di motori, batterie e altri componenti fondamentali esattamente come già fanno con BMW, Ford e Tesla per i loro veicoli elettrici. Non ci resta, quindi, che attendere l’ufficializzazione o, nel peggiore dei casi, l’annuncio del mancato accordo tra le parti.

Apple, intanto, starebbe lavorando su una versione più evoluta di Apple TV con accessori per l’integrazione a videocamere e speaker.

Quanto è interessante?
4