di

Non è raro trovare sulle nostre pagine notizie di nuovi bolidi dal sound pazzesco, ma stavolta un produttore ha deciso di superare ogni rivale e portarsi nell'olimpo delle divine sonorità motoristiche: Apollo Automobil ha appena creato un mostro.

Stiamo parlando della stratosferica Apollo Intensa Emozione, anche conosciuta come Apollo IE, la quale incarna senza alcuna ombra di dubbio una delle migliori hypercar mai costruite. Il brand tedesco ha deciso di assemblarne soltanto 10 esemplari, i quali andranno quindi a rivaleggiare in modo diretto con marchi come Pagani, Bugatti o Koenigsegg.

Quella immortalata nel video in alto però è la Apollo IE "Carbon Dragon", che diventa ancora più selvaggia mostrando una carrozzeria in fibra di carbonio presso il tracciato di Lime Rock Park. La macchina si muove grazie ad un V12 aspirato da 6,3 litri di derivazione Ferrari in grado di scaricare sull'asfalto un output pari a 780 cavalli di potenza e 760 Nm di coppia. Il sistema di scarico è stato sviluppato appositamente per la Intensa Emozione e, come dicevamo in apertura, riesce ad emettere un sound impareggiabile.

Proseguendo con i dettagli costruttivi riportiamo la presenza di un telaio in fibra di carbonio ideato in collaborazione con HWA AGA e Capricorn Group. L'unità include telai ausiliari e strutture di sicurezza tanto resistenti da riuscire a "superare in parte i requisiti di sicurezza FIA LMP2."

Ovviamente un mostriciattolo simile non poteva essere acquistato ad un prezzo abbordabile, e infatti il marchio richiede una cifra minima di 2,71 milioni di dollari per ogni esemplare. Gli acquirenti possono però ampiamente personalizzare la macchina andando a creare la IE dei propri sogni anche in modi eccentrici.

In parte è il caso della Apollo Intensa Emozione mostrataci verso la fine dello scorso anno dal noto Shmee150, ma per avviarci a chiudere restando in tema di quattro ruote fuori di testa non possiamo non tirare in ballo l'assurda Lamborghini Huracan da fuoristrada: sembra essere uscita direttamente da Mad Max.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1