Annullato il Salone di Ginevra 2022: lo show torna nel 2023, fra mille incertezze

Annullato il Salone di Ginevra 2022: lo show torna nel 2023, fra mille incertezze
di

Speravamo che la notizie non fosse vera, anche perché avevamo già delle date e dei piani ben precisi in merito, sembra però che sia arrivata la conferma ufficiale: il Salone di Ginevra 2022 non ci sarà. Tutto è rimandato al 2023, fra mille incertezze.

Il Salone di Ginevra è stato uno degli eventi di massa maggiormente colpiti dal COVID, uno dei primi a essere cancellati a inizio 2020 (qui i nostri articoli del tempo: Cosa sta succedendo al Salone di Ginevra 2020?) dopo il diffondersi della pandemia in Europa - che all'epoca non era neppure considerata tale. Questa volta però il Coronavirus non c'entra, o meglio, non in modo diretto: pare che il forfait sia arrivato per via delle numerose difficoltà che l'industria automotive sta riscontrando con la crisi dei semiconduttori.

La mancanza dei chip è diventata per il settore "la nuova priorità da risolvere", al di là del COVID-19 che ancora limita parzialmente gli spostamenti. Avrebbe dovuto prender vita dal 19 al 27 febbraio 2022, invece sembra che dietro le quinte i produttori a dare conferma siano stati veramente pochi per le difficoltà di cui sopra.

Per tutti questi motivi l'edizione 2022 è appena stata cancellata, e speriamo che nel 2023 si possa tornare a investire e a viaggiare appieno. Per fortuna non è toccata la stessa sorte a EICMA (anzi: EICMA 2021 ha cambiato volto e logo per in pieno rilancio), che invece si svolgerà regolarmente a novembre dopo lo stop del 2020. Magari non sarà l'edizione più euforica e completa degli ultimi anni ma è davvero importante ridare fiducia al mercato delle due ruote. Per Ginevra, invece, la festa della ripresa è rimandata.

FONTE: Il Giorno
Quanto è interessante?
2