In un anno RC Auto a picco: a febbraio 2021 -13,5%, inizia però il rialzo

In un anno RC Auto a picco: a febbraio 2021 -13,5%, inizia però il rialzo
di

Rispetto a un anno fa, oggi le RC Auto sono certamente meno costose. Secondo l’osservatorio di Facile.it febbraio 2021 ha fatto registrare un -13,5% rispetto allo stesso mese 2020, attenzione però ai rialzi.

Il Coronavirus è stato un autentico disastro su tutti i fronti, fra i pochissimi effetti positivi che ha generato c’è stato un indubbio calo delle tariffe RC Auto. A febbraio 2021 il prezzo medio per assicurare un veicolo a quattro ruote è stato di 464,09 euro, come detto in apertura -13,5% rispetto a febbraio 2020.

Si tratta di ben 72 euro in meno in appena 12 mesi, purtroppo però sembra che questo trend di caduta libera sia finito: già tra gennaio 2021 e febbraio 2021 si è registrato un leggero aumento dell’1,44%. Guardando alle singole regioni, l’Emilia-Romagna è la regione in cui si è registrato il calo più significativo, -16,51% a febbraio 2021 rispetto a febbraio 2020, Liguria al secondo posto con -16,41% e Lazio al terzo, con -15,80%. Al contrario in Valle d’Aosta il calo è stato solo del 5,13%, in Molise del 9,70% e in Basilicata del 10,15%.

Guardando ai valori assoluti, pur avendo registrato un calo annuo del 12,13% la Campania si conferma come la peggiore regione d’Italia: a febbraio 2021 son stati necessari in media 855,88 euro per assicurare un veicolo, rispetto alla media nazionale parliamo di un clamoroso +84,42%.

Quanto è interessante?
1