Android Auto arriva ufficialmente in Google Maps: questione di ore

Android Auto arriva ufficialmente in Google Maps: questione di ore
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L’applicazione di Android Auto per smartphone ha le ore contate. Negli USA è infatti iniziato il rollout per portare la funzionalità all’interno di Google Assistant.

Da mesi ormai si parla dell’addio all’app ufficiale di Android Auto, diventata obsoleta grazie ad altri applicativi della grande G. Esiste già Google Maps ad esempio, con Google Assistant integrato, e sarà proprio l’app di navigazione a ereditare il codice di Android Auto. Non appena Google avrà aggiornato il vostro Maps infatti, non dovrete fare altro che recarvi all’interno delle Impostazioni Navigatore e accedere alla scheda relativa all’Assistente Google, per poi attivare la Modalità Guida.

Se non vedete ancora questa funzionalità all’interno del pannello, significa che il vostro dispositivo non è stato ancora aggiornato. È infatti necessario che Google autorizzi l’aggiornamento di Google Maps da remoto, purtroppo non possiamo forzare la cosa in alcun modo e non serve aspettare un aggiornamento dell’app nel Google Play Store. Il rollout della funzione è comunque iniziato negli USA, a breve toccherà anche al vecchio continente, potrebbe essere questione di ore.

Per ingannare l’attesa vi ricordiamo che sempre Google ha da poco “aperto” Android Auto ad app di navigazione di terze parti e nell’articolo appena linkato vi spieghiamo più in dettaglio cosa significa.

Quanto è interessante?
2