Android Auto arriva in Google Maps, inizia ufficialmente l'aggiornamento

Android Auto arriva in Google Maps, inizia ufficialmente l'aggiornamento
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Come vi abbiamo anticipato qualche settimana fa, l’ applicazione per smartphone di Android Auto sta per andare in pensione - lasciando una pesante eredità a Google Assistant. L’assistente di Big G ci aiuterà in auto grazie a Google Maps e oggi vi confermiamo che il rollout dell’aggiornamento è ufficialmente in corso.

Lo switch è stato annunciato di fatto già nel 2019, presso l’annuale Google I/O, ora però - dopo mesi di lavoro - è finalmente arrivato il momento di raccogliere i primi frutti. Nel caso in cui abbiate già ricevuto l’aggiornamento, che va autorizzato da Google lato software e dunque non potete forzarlo manualmente in alcun modo, vi basterà andare nelle impostazioni di Google Maps e tappare su “Impostazioni navigatore”.

Se l’update è stato eseguito, troverete una nuova voce riservata a Google Assistant e alla modalità di guida, che da quel momento in poi si occuperà di eseguire Android Auto a bordo vettura. Per il momento sembra che il rollout ufficiale sia iniziato soltanto negli Stati Uniti, con una versione “Early Preview”, ed è davvero un peccato che dopo un anno e mezzo Google non sia riuscita a completare la nuova feature per tutti gli utenti del mondo con smartphone compatibili.

Lo sappiamo però, Android Auto è un cantiere costantemente aperto, viene aggiornato con grande frequenza e ci vorrà ancora del tempo per raggiungere la stabilità assoluta.

Quanto è interessante?
1
Android AutoAndroid AutoAndroid AutoAndroid AutoAndroid AutoAndroid AutoAndroid AutoAndroid AutoAndroid AutoAndroid Auto