Andare in moto è davvero così pericoloso? Ecco 13 cose che causano più morti

Andare in moto è davvero così pericoloso? Ecco 13 cose che causano più morti
di

Solitamente andare in moto è considerata un'azione molto pericolosa, secondo gli ultimi dati del CDC (Centers for Disease Control and Prevention) però ci sarebbero almeno 13 elementi/azioni/condizioni più pericolosi.

Al primo posto fra le azioni più pericolose del guidare in moto troviamo il fumare, con 480.000 morti all'anno negli Stati Uniti - sembra inoltre che il fumo accorci mediamente la vita di 10 anni. Secondo posto per l'alcol, il cui abuso causa 88.000 morti all'anno negli US. Un po' a sorpresa, diciamolo, al terzo posto troviamo l'influenza: già, la malattia che consideriamo talvolta "banale" è stata invece causa di 80.000 decessi nel corso del 2017 negli US.

Al quarto posto troviamo poi la droga e i morti per overdose, che nel 2017 sono stati 70.200, sempre negli Stati Uniti. Il quinto posto è a dir poco tragico, poiché parliamo del fumo passivo: non è accertato che essere amico di un biker sia mortale, lo stare vicino a un fumatore ha invece causato 41.000 decessi negli USA, più o meno la stessa cifra causata dal possesso di armi, 39.773. L'infausta classifica continua con qualcosa che riguarda da vicino questa sezione, la distrazione alla guida: può esser causata dallo smartphone, dal mangiare mentre si è in viaggio, da diverse azioni sottovalutate e uccide 9 persone al giorno negli US.

Persino fare sesso non protetto è più pericolo che andare in moto: le malattie sessualmente trasmissibili uccido nei soli Stati Uniti 23.000 persone l'anno. Persino le cadute dalle scale e dal letto (si avete letto bene) generano più morti delle due ruote: sono relativamente 12.000 e 10.386 gli americani morti ogni anno in questi modi assurdi e all'apparenza innocui. La nostra lista si chiude poi con i pericoli domestici, fra le mura di casa muoiono infatti 33.000 cittadini americani l'anno, guidare un'auto, con 1:103 chance di morire (un motociclista rischia 1:858) e - dulcis in fundo - uscire a fare una passeggiata. Camminare per strada comporta un pericolo di morte pari a 1:556 e neppure ce ne rendiamo conto, sapete dunque cosa rispondere adesso a chi vi dice quanto le due ruote siano pericolose.

FONTE: RideApart
Quanto è interessante?
4