Amsterdam dice addio alle auto a combustione, il ban scatta nel 2030

Amsterdam dice addio alle auto a combustione, il ban scatta nel 2030
di

Amsterdam si aggiunge alla lista di metropoli europee che stanno per dire addio alle auto e alle moto a combustione interna, la città ha approvato una legge che, di fatto, ne vieterà la circolazione a partire dal 2030. Stop alle auto a diesel e benzina.

"L'inquinamento è un killer silenzioso, e uno dei più grandi rischi per la salute ad Amsterdam", ha spiegato Sharon Dikjsma, che siede nel Consiglio comunale della città.

Già a partire dal prossimo anno la città ha deciso di far scattare il divieto di circolazione alle macchine che hanno più di 15 anni di vita nella A10, l'autostrada che circonda la capitale dei Paesi Bassi.

Dal 2022 il divieto scatta invece per i bus a combustione, nel 2025 invece è il turno di diverse altre categorie di veicoli, tra cui perfino i traghetti turistici che offrono giri panoramici.

Così Amsterdam nel 2030 si troverà ad essere una città ad emissioni zero, almeno per quanto riguarda il traffico. Nel frattempo un altro problema: le morti dei ciclisti, che in Olanda hanno superato quelle in macchina. Colpa delle biciclette elettriche, che permettono di viaggiare a velocità molto elevate.

Anche questo qualcosa lo dice sul cambio delle abitudini e degli stili di vita degli olandesi, che su questo si sono contraddistinti rispetto al resto d'Europa.

Quanto è interessante?
5