INFORMAZIONI SCHEDA
di

Eccolo davanti ai nostri occhi, grazie a Supercar Blondie. Stiamo parlando dell'esemplare di Bugatti Chiron il quale ha raggiunto i 490 km/h, infrangendo il record di velocità massima mai registrato da una vettura stradale omologata.

Entrerà ufficialmente in produzione e per gli acquirenti è stato scelto il nome di Bugatti Chiron Super Sport 300+ . Il suo motore è il solito quad-turbo W16 da 8.0 litri, il quale produce in questa occasione ben 1.578 cavalli, gli stessi della Centodieci. Quest'oggi, dopo il video sulla Centodieci di qualche giorno fa, Supercar Blondie ci porta con lei ad ammirare il mostro dell'asfalto, chiarendoci alcuni particolari.

Potrete subito notare la sporcizia presente sul muso dell'esemplare. Trascuratezza? Ovviamente no, è tutto voluto. Si è scelto di lasciare tutto così a testimoniare il grande successo ingegneristico ottenuto pochi giorni fa dalla casa automobilistica francese. Tutte le unità acquistabili presenteranno elementi che sembrano allontanarla da una vettura stradale: stiamo parlando di un singolo sedile (tra l'altro da corsa), grosse roll-bar da pista e di una estensiva riduzione all'osso di tutte le componenti non utili al record ottenuto. E' questo tutto ciò che riceveranno i 30 fortunati clienti, niente fronzoli.

La parte più interessante del video riguarda però l'accensione del motore e il suono del suo ruggito (al minuto 3:12) durante il breve tragitto che porta il bolide sulla piattaforma per esposizioni ma, se non l'aveste ancora visto, ecco a voi il video della Chiron mentre infrange le 300 MPH.

Quanto è interessante?
2