Alpine lancia un impianto audio premium per le Tesla Model 3 e Model Y

Alpine lancia un impianto audio premium per le Tesla Model 3 e Model Y
di

Spesso i marchi del mondo automotive stringono accordi con aziende specializzate in audio hi-fi al fine di offrire ai propri clienti impianti audio di alto livello. Tesla invece propone impianti proprietari che non sempre rispondono per le rime ad altri marchi premium del mercato. Alpine ha però lanciato un nuovo impianto dedicato a Model 3 e Y.

Ad annunciare la notizia è stato il profilo Instagram di Alpine USA, con il nuovo impianto che permetterà all’audio Tesla di essere più competitivo sul mercato di alta gamma. Mercedes-Benz ad esempio offre impianti Burmester di alto livello, BMW si affida ad Harman Kardon, abbiamo poi Bose che collabora con diversi marchi come Porsche, Mazda, Nissan, Honda, Fiat, Hyundai e altri (la stessa Bose che ha portato la tecnologia QuietComfort sulle auto). Potremmo continuare con altri esempi, vogliamo però tornare a parlare di Alpine.

Pur non affidandosi ad alcuna società esterna, poiché Elon Musk preferisce sviluppare tutto in-house (anche per risparmiare costi superflui), Tesla ha sempre offerto impianti audio di media e buona qualità. Se i modelli meno costosi a trazione posteriore hanno impianti entry level da 11 speaker, sulle Model 3 e Model Y Long Range e Performance è possibile trovare impianti da 13 speaker di buona fattura. Tuttavia il nuovo set di speaker Alpine promette prestazioni ancora più elevate, a un prezzo di 2.995 dollari negli USA, vale a dire circa 2.800 euro al cambio.

Alpine USA ha così creato due versioni del suo impianto per Tesla: una da 11 speaker per le vetture create fra il 2018 e il 2021, così come fra quelle del 2022 a quelle attuali, e una seconda versione da 13 speaker per le Tesla dotate di “Premium Audio System”.

L’impianto da 11 speaker contiene:

  • 2 midrange da 6,5 pollici per le portiere anteriori con 1 tweeter (100 W)
  • 2 midrange da 4,0 pollici per le portiere posteriori (80 W)
  • 3 midrange da 4 pollici per la plancia (120 W)
  • 1 subwoofer da 10 pollici (200 W)
  • 1 Sound Processor digitale a 12 canali per sistemi da 500 a 720 W senza distorsione

Il più corposo impianto da 13 speaker contiene in più 2 midrange posteriori da 4,0 pollici (80 W), il resto invece è praticamente identico. Entrambi gli impianti divorano 1,6 km di autonomia ogni ora se usati al massimo volume, dunque sul fronte dei consumi siamo a livelli più che accettabili. L’installazione presso i centri specializzati richiede circa 3 ore. Speriamo che Alpine porti i due impianti compatibili con le Tesla anche in Europa.

FONTE: Alpine

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi