L'Alpine A110S debutta a Tokyo sfidando le rivali Porsche Cayman e Audi TT

L'Alpine A110S debutta a Tokyo sfidando le rivali Porsche Cayman e Audi TT
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Eccola qui la A110S, al Salone di Tokyo, pronta a portare battaglia alle rivali di segmento Porsche Cayman e Audi TT con più potenza, sospensioni su misura e focus sulle sensazioni. Elementi che vanno a migliorare ulteriormente una delle più apprezzate vetture al mondo secondo appassionati di motori e riviste specializzate.

La versione "base", da poco approdata sul mercato, richiede in Italia 57.200€ per essere portata a casa, applicando peraltro il colore più economico. Per la versione con la "S" saranno necessari circa 7.000€ in più rispetto alla variante di mezzo Légende, e può disporre di cinque differenti tonalità. La più costosa è quella in matte grey, per la quale sono necessari ulteriori 4.500€. Tra l'altro saranno disponibili un nuovo set di cerchi in lega 18 pollici di colore nero e la possibilità di montare un tetto di carbonio, in aspetto contrastante col resto dell'auto, per questo bisognerà sborsare altri 2.200€.

All'interno troviamo i classici sedili sportivi in Alcantara, rimpiazzabili però da un set dotato di gusci posteriori in carbonio, per 1.700€. Infine per altri 100€ circa sarà possibile scegliere tappetini con una cucitura blu apposita.

Secondo la casa francese questa nuova A110S sarà una "vera sportiva", con un "carattere molto diverso" rispetto alla attuale A110. La nuova top di gamma è stata infatti costruita intorno ad un'evoluzione del motore da 1,8 litri a quattro cilindri, con un turbo dotato di 0,4 bar di pressione aggiuntivi.

Il risultato è un upgrade in potenza di ben 49 cavalli, per un totale di 288. Anche i giri del motore godranno di un picco più alto, rappresentato dai 6400 rpm raggiungibili a fronte dei precedenti 6000. La coppia massima è invece invariata, e si attesta sui 320 Nm, ma saranno disponibili per un range più elevato. Il tutto è incanalato verso le ruote posteriori da un cambio automatico a sette rapporti, che converte la potenza in uno 0-100 da 4,4 secondi e in una velocità massimale di 260 km/h.

Tante altre piccole modifiche sono state apportate al nuovo bolide. Stiamo parlando di un assetto ribassato, di pneumatici con più grip, di pinze freno più prestanti, e di un diverso sistema elettronico di controllo della stabilità.

Mentre noi non vediamo di l'ora di assisterla in azione vi comunichiamo altri aggiornamenti da Alpine: il produttore francese tornerà dopo tanti anni nelle corse, grazie alla A110 Rally disponibile dal prossimo anno per tutti i team di rally privati. Se invece volete dare uno sguardo alla A110 liscia, ne ha parlato in modo esaustivo James May nell'Episodio 5 della Stagione 3, conduttore del noto show automobilistico Grand Tour visibile su Amazon Prime Video.

FONTE: autocar
Quanto è interessante?
2
Alpine A110Alpine A110Alpine A110Alpine A110Alpine A110Alpine A110Alpine A110Alpine A110Alpine A110Alpine A110Alpine A110Alpine A110Alpine A110Alpine A110Alpine A110