di

La Tesla Model Y è finalmente arrivata sul mercato tre le enormi aspettative dei potenziali acquirenti. Elon Musk aveva nel frattempo decantato i nuovi e migliorati sistemi di costruzione e di assemblaggio, i quali avrebbero evitato problemi sovvenuti in passato.

La Model 3 infatti ha già avuto problemi di verniciatura, segnalati numerose volte dai clienti della casa automobilistica californiana. La Model Y sembra percorrere lo stesso solco della sorella, stando a quanto riportano quelli del canale YouTube Chicago Auto Pros.

C'è da fare una precisazione però. E' ovvio che i primi esemplari di Model Y che escono dalla fabbrica possano non essere perfetti, questo succede a ogni tipo di prodotto che dovrà essere costruito su ampia scala. I processi migliorano col tempo, e le unità che lasciano gli stabilimenti a qualche anno dal debutto sul mercato sono leggermente più curati rispetto ai primissimi.

E questo è evidente se si osserva il video in alto. Chicago Auto Pros non ha misurato durezza e spessore della vernice, ma per il futuro promettono aggiornamenti e approfondimenti sullo stesso tema. A ogni modo il presentatore conferma quanto riportato all'inizio, e raccomanda di non contattare un Tesla Service Center, ma di recarsi dal proprio carrozziere di fiducia.

In seguito fa notare la generosa quantità di graffietti, segni e levigature sulle superfici. Queste imperfezioni sono alquanto severe su una delle porte della Model Y, tanto che dovrà essere riverniciata per correggere il brutto effetto.

Dalle immagini che abbiamo allegato in fondo alla pagina potete dare una buona occhiata alla faccenda. Al netto di questi difetti ancora da valutare, la Model Y è per Doug DeMuro "la Tesla che tutti stanno aspettando". Ma adesso vi rimandiamo a un nuovo segreto sulla Model Y, la quale monta un Radar Heater per la temperatura

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1