Alla base della nuova Ferrari ibrida il motore V6 di Giulia e Stelvio Quadrifoglio?

Alla base della nuova Ferrari ibrida il motore V6 di Giulia e Stelvio Quadrifoglio?
di

La nuova Ferrari ibrida con motore V6 arriverà soltanto a maggio, almeno secondo i rumor arrivati a Car Magazine, probabilmente disponibile come variante della 488. Sarà una vettura importante, poiché la sua ingegnerizzazione elettrica toccherà anche altri modelli successivi.

Sempre secondo i rumor, il propulsore elettrico sarà affiancato da un motore V6 Twin-turbo già visto nelle Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio - almeno come base. La combo potrebbe garantire una potenza di 723 CV e 539 kW, scontrandosi di fatto con la McLaren 720S che offre 720 CV, battendo però la vettura inglese sulla coppia, che dovrebbe raggiungere i 1.085 Nm grazie alla potenza elettrica. Siamo al di sopra anche delle possibilità delle Alfa, che si ferma a 505 CV, 377 kW e 601 Nm.

La cilindrata dovrebbe essere quasi certamente 2.9 litri, utile ad aggirare le tasse extra richieste in Cina, ad esempio, per chi acquista i motori a partire da 3.0 litri. Per Ferrari sarà solo l'inizio di una nuova gamma elettrificata, nel frattempo però non dimentichiamo che saranno 5 i nuovi modelli che saranno presentati nel corso dell'anno, fra cui anche la Ferrari F8 Tributo, con il suo 3.9 litri V8 da 720 CV, capace di raggiungete i 340 km/h.

Quanto è interessante?
2