Alfa Romeo Tonale: la versione definitiva sarà così? Arriva il render

Alfa Romeo Tonale: la versione definitiva sarà così? Arriva il render
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mancano dieci mesi all'attesissimo lancio dell'Alfa Romeo Tonale, SUV compatto su cui il marchio del Biscione punta gran parte delle sue fiches. Nel frattempo sono passati ventinove mesi dall'apparizione del concept. Come cambierà il Tonale nella versione destinata ai concessionari?

Già nell'ottobre 2019 circolorano in rete le prime foto di quello che sembrò un tentativo di convertire alla produzione di massa l'intrigante Tonale Concept. La differenza più evidente è nei gruppi ottici anteriori, più ampi e completamente carenati. Non sappiamo quanto di quel design sarà confermato e se Alfa Romeo ha rettificato e raffinato alcuni elementi.

La curiosità rimane tanta ed ha spinto i colleghi di Motor.es a coinvolgere l'artista digitale Nikita Chuicko, conosciuto con lo pseudonimo di Kelsonik, nel tentativo di immaginare una versione definitiva. Il prodotto dell'iniziativa è uno splendido render in 3D con protagonista un'interpretazione del Tonale che appare molto più in linea col concept del Salone di Ginevra 2019. Vengono mantenuti gli stessi fari; la fiancata è più massiccia e perde - come prevedibile - l'andamento quasi da coupé della parte finale della linea di cintura.

Il Tonale si posizionerà al di sotto dello Stelvio nella gamma. Ma Alfa Romeo non si ferma qui: il marchio milanese sta preparando un SUV per il segmento B, si chiamerà probabilmente Palade - dapprima conosciuto come Brennero - e verrà prodotto nello stabilimento polacco di Tychy. Gli alfisti seguono con interesse e timore lo svolgersi degli eventi. (foto copertina: Motor.es / Kelsonik)

FONTE: Motor.es
Quanto è interessante?
1