Alfa Romeo saluta Antonio Giovinazzi: in F1 arriva il cinese Zhou

Alfa Romeo saluta Antonio Giovinazzi: in F1 arriva il cinese Zhou
di

La storia d'amore fra Alfa Romeo Racing Orlen e Antonio Giovinazzi in Formula 1 si è appena conclusa. La scuderia ha appena annunciato l'arrivo di Guanyu Zhou, pilota cinese di 22 anni, nel 2022 dunque non ci saranno piloti italiani nella massima serie motoristica.

Finisce dunque, con un bel po' di amaro in bocca, l'avventura di Antonio Giovinazzi in F1 con Alfa Romeo Racing Orlen (che nel 2021 ha corso con la monoposto Alfa Romeo Racing Orlen C41), con il pilota nostro connazionale che ha dichiarato con evidente delusione su Instagram: "La F1 è emozione, talento, macchina, rischio, velocità. Ma sa anche essere spietata, quando a dettarne le regole è il denaro. Spero di ricredermi presto. Vivo per la sorpresa del risultato inaspettato, delle piccole e grandi vittorie raggiunte grazie ai propri mezzi. E se questa è stata la mia prima foto su una F1, l’ultima non è ancora stata scattata."

Ambiente completamente diverso in casa Alfa Romeo Racing Orlen, con il team che si è ovviamente dimostrato entusiasta per l'arrivo del nuovo pilota Guanyu Zhou: "Come primo pilota di Formula 1 proveniente dalla Cina, Zhou è un pioniere che scriverà una pagina fondamentale della storia degli sport motoristici del suo Paese." Lo stesso Zhou ha commentato: "È un sogno che diventa realtà", anche se per lui arriva adesso il momento della verità, la discesa sull'asfalto e nella fossa dei leoni. Dovrà dimostrare tutto il suo talento e noi gli facciamo un grande in bocca al lupo.

Per conoscere tutte le gare previste per il prossimo anno vi rimandiamo al calendario del Mondiale Formula 1 2022.

Quanto è interessante?
3