Alfa Romeo, Lancia e Fiat guardano al 2022 con tre nuovi SUV: le novità

Alfa Romeo, Lancia e Fiat guardano al 2022 con tre nuovi SUV: le novità
di

Il 2020, ovviamente a causa dell'emergenza Coronavirus, sta colpendo in maniera pesantissima i grandi produttori d'auto, che hanno visto produzione e vendite praticamente cristallizzate per almeno due mesi e mezzo. FCA però pensa già al 2022 con Fiat, Alfa Romeo e Lancia.

Partiamo proprio dal Biscione, che nei mesi passati ha lanciato la nuova gamma di Giulia e Stelvio 2020. Nel 2021 il marchio sarà probabilmente rivoluzionato dall'entrata a gamba tesa del Gruppo PSA, che come sappiamo si sta fondendo con FCA. Nel 2022 dunque potremmo aspettarci un nuovo SUV/Crossover Brennero con motori francesi, anche in variante 100% elettrica e sportiva.

Fiat invece punterà le sue carte sulla nuova Fiat 500X, confermata di fatto dall'AD del marchio Olivier François, una vettura più grande dell'attuale in grado di sostituire sia la 500L che la 500X che conosciamo oggi.

Grandissima curiosità invece attorno al brand Lancia, che a oggi ha a listino soltanto una Ypsilon che stenta a sorprendere. Anche la nuova variante Hybrid non ci ha fatto strappare i capelli, con FCA che ha optato per la soluzione a 12V già vista su Fiat 500 Hybrid e Panda Hybrid. Ebbene per Lancia la svolta dovrebbe risiedere tutta nel SUV Musa (come Brennero, potrebbe non essere il nome definitivo), un veicolo in grado di puntare soprattutto sulla qualità dei materiali e l'eleganza, con marchi come Poltrona Frau, Trussardi e Alcantara coinvolti nell'operazione.

Riusciranno questi tre modelli (tutti SUV/Crossover, per il dispiacere di molti...) a riportare in alto il prestigio di FCA?

Quanto è interessante?
1
Alfa Romeo, Lancia e Fiat guardano al 2022 con tre nuovi SUV: le novità