Alfa Romeo Giulia e Stelvio, arrivano enormi miglioramenti alla qualità degli interni

Alfa Romeo Giulia e Stelvio, arrivano enormi miglioramenti alla qualità degli interni
di

Le Alfa Romeo Giulia e Stelvio sono due eccellenti vetture, pensate per rivaleggiare con le controparti del segmento proposte da BMW e Mercedes. E' palese però come la qualità degli interni delle tedesche sia leggermente superiore, soprattutto per quanto concerne quella percepita.

L'abitacolo delle italiane infatti non è al livello dei loro motori, dell'esperienza alla guida eccetera. Ma attenzione, perché la società pare essersene resa conto, e il prossimo aggiornamento provvederà a portare le migliorie richieste.

Stando a quello che sembra un documento ufficiale di FCA Nord America, e postato su Autopareri, sia le Giulia che le Stelvio prodotte dal 2020 arriveranno in concessionaria con interni rivisitati i quali constateranno di un nuovo volante, e di console centrale e leva del cambio migliorate. Potete dare un'occhiata ad alcune foto spia che abbiamo postato in fondo alla pagina per rendervi conto voi stessi delle differenze.

L'elemento più facile da notare riguarda i materiali intorno alla leva del cambio, che sono attualmente proposti in plastica economica, la quale verrà sostituita. La console è stata invece ridisegnata per essere più sottile che in precedenza. Modificati anche i controlli per l'infotainment, che adesso vedono l'ingesso di un dettaglio tricolore, a rappresentare la bandiera italiana. Infine, il pulsante per il freno elettrico di stazionamento (ex freno a mano) è stato spostato in avanti, vicino alla leva del cambio, ed il poggia-braccio ha una forma differente.

Oltre a questi aggiornamenti vedremo anche l'arrivo di un nuovo display da 8.8 pollici touchscreen, che sostituirà il vecchio da 6,5 pollici senza tocco capacitivo. La promessa è quella di "grafiche migliorate, nuove funzionalità e adattabilità aumentata." Parole molto vaghe, lo sappiamo, ma sono le uniche che troviamo nella descrizione del documento, oltre al fatto che al conducente verrà garantito un anno di abbonamento alla radio satellitare SiriusXM, così come un anno di accesso ai servizi di connessione.

Per entrambe le vetture è previsto un sistema avanzatissimo di assistenza alla guida, la migliore a disposizione di FCA, e che secondo la compagnia sarà in grado di rivaleggiare con quella di Tesla, fornendo una perfetta guida semi-autonoma di Livello 2. In arrivo anche altre piccole novità, riguardanti l'aggiunta di due nuove verniciature chiamate Anodized Blue e Lunar White.

Per concludere vi informiamo che il Gruppo di cui fa parte Alfa Romeo, e cioè FCA, andrà a fondersi con il Gruppo Peugeot, andando a comporre il quarto colosso mondiale del campo automobilistico.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
4
Alfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa Romeo