Alfa Romeo Giulia Sportwagon, una station wagon bellissima che non vedremo mai

Alfa Romeo Giulia Sportwagon, una station wagon bellissima che non vedremo mai
di

Le berline Alfa Romeo come la 156 e la 159, vantavano una versione station wagon, declinata anche nell’allestimento più sportivo GTA. Successivamente i piani del marchio italiano sono cambiati con il debutto della Giulia, pensata esclusivamente come berlina. Quindi non vedremo mai una Giulia Sportwagon, ed è un peccato guardando questi render...

Secondo Alfa Romeo, qualora la Giulia vi stia stretta e aveste necessità di ulteriore spazio, potreste optare per la Stelvio, il SUV sportivo della casa che offre anch’esso l’allestimento Quadrifoglio per chi non può resistere al richiamo dei cavalli. In un mercato ricco di station wagon, specialmente a livello europeo, la mancanza di una Giulia Sportwagon si sente e sa di occasione mancata.

La Giulia è una berlina che ha dimostrato carattere e finezze tecniche che l’hanno innalzata a leader del segmento, battendo le avversarie di una vita, ossia il tris di tedesche marchiate Audi, BMW e Mercedes. Nel nostro paese però - ma anche nel resto d’Europa - auto come Audi A4 e BMW Serie 3 sono vendute soprattutto nelle loro versioni station wagon, rispettivamente Avant e Touring.

Se in passato Alfa Romeo 156 e 159 Sportwagon potevano non piacere a chi prediligeva lo stile teutonico, alla Giulia sarebbe difficile dire di no, specialmente dopo aver posato gli occhi sui render ad opera di Sugar Design. Le linee morbide e sinuose della berlina vengono riprese in questo concept di Sportwagon, trasformando la Giulia in una station da leccarsi i baffi.

Look sportivo e secondo a nessuno, basato sulle proverbiali doti tecniche e di handling della vettura da cui deriva, che offrirebbero un piacere di guida ben superiore a quanto è in grado di offrire un SUV - che comunque offrono doti dinamiche di tutto rispetto, specialmente la Stelvio - senza rinunciare alla praticità e allo spazio extra dato da un corpo vettura più allungato.

Per Alfa Romeo arriveranno numerose novità, come il mini SUV Palade e un possibile ritorno di GTV e Duetto, ma purtroppo non vedremo mai una Giulia Sportwagon, o almeno, non sembra essere nei piani futuri dell’azienda. Intanto possiamo sognare godendoci questi render, e chissà che un domani non possa diventare realtà. Dopotutto, le Alfa Romeo sono “fatte della stessa sostanza dei sogni”, come diceva un vecchio spot della Giulietta...

Quanto è interessante?
2
Alfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa Romeo