di

Alfa Romeo ultimamente non ha passato un gran periodo dal punto di vista economico ma, con le versioni 2020 della Giulia e della Stelvio presenti al Salone di Los Angeles, la casa automobilistica italiana ha intenzione di ripartire alla grande.

Lo fa con una magnifica Giulia Quadrifoglio in verniciatura Neon Green e guidata nientedimeno che da Ryan Reynolds, che la farà sfrecciare all'interno del film "6 Underground" in uscita su Netflix il 13 Dicembre, anche in Italia.

Oltre alle nuove colorazioni le Giulia e Stelvio rivista porteranno in dote grosse modifiche e migliorie alla qualità degli interni, e in aggiunta la presenza di una maggiore quantità di tecnologia a bordo. Il volante per esempio è stato rivisto e rivestito in pelle di alta qualità, la leva del cambio è stata sostituita e montata su una console centrale rinnovata e farcita di pulsanti completamente nuovi. Ingranditi invece i portabicchieri e soprattutto il bagagliaio che adesso è leggermente più capiente.

La feature più attesa è forse l'implementazione di un sistema di infotainment racchiuso in un display da 8,8 pollici touchscreen, a rimpiazzare il precedente da 6,5 pollici e senza touch. Certamente gradita l'introduzione di un processore più rapido, a velocizzare il sistema e rendere più intuitive le personalizzazioni. Aggiornata pure l'intelligenza delle vetture, che ora godono di un Livello 2 di guida autonoma chiamata Highway Assist.

Tramite questo link trovate uno speciale riguardante Giulia e Stelvio, mentre la casa italiana ha lanciato gli Alfa Action Days, che vanno a scontare le due macchine delle quali vi abbiamo parlato e anche la Giulietta fino al 30 Novembre. Infine vi informiamo della possibile cessazione nello sviluppo di sportive in stile 4C, una tattica finalizzata alla concentrazione sulla produzione di SUV.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2