Alfa Romeo sta per espandere la sua lineup: in arrivo tanti bolidi elettrici

Alfa Romeo sta per espandere la sua lineup: in arrivo tanti bolidi elettrici
di

Negli ultimi anni Alfa Romeo ha lasciato andare in pensione alcuni dei suoi modelli andando a restringere notevolmente la propria gamma di vicoli. Con l'addio a Giulietta e 4C adesso la casa automobilistica italiana si ritrova con un portfolio di appena due modelli: la Giulia e la Stelvio.

In futuro però le cose potrebbero cambiare drasticamente. Ad oggi sappiamo già che la compagnia ha intenzione di lanciare sul mercato esclusivamente auto elettriche a partire dal 2027, ma già entro il 2025 introdurrà un paio di modelli a zero emissioni.

Il CEO di Stellantis, Carlos Tavares, ha di recente dato il via libera ad un ambizioso piano dell'amministratore delegato Alfa, Jean Philippe Imparato, che non vede l'ora di fare il possibile per riportare il brand ai vecchi fasti. Nel futuro più prossimo assisteremo alla presentazione del SUV Tonale (prima previsto per il 2021, il Tonale è rinviato al 2022) e all'introduzione di un SUV più compatto denominato Brennero, ma per la fine del 2024 vedremo almeno una BEV.

"Lancerò nel 2024 una vettura totalmente BEV, che sarà la prima Alfa Romeo completamente elettrificata. Ci sarà un solo allestimento, con due motori: uno sarà al 100 percento elettrificato." Così Imparato ha anticipato dei dettagli preliminari. Non è da escludere quindi che Alfa commercializzerà le EV più prestanti sotto il rinomato badge Quadrifoglio, e dal nostro canto non vediamo l'ora di osservare lo svolgersi delle operazioni.

In tal senso la piattaforma STLA Large, che verrà sfruttata da Stellantis per tutti i bolidi più grossi e performanti dei marchi interni, appare perfetta allo scopo. Imparato ha sottolineato che gli ingegneri Alfa Romeo hanno partecipato attivamente allo sviluppo dell'architettura per far sì che la tecnologia incontrasse i criteri di performance e di qualità necessari.

Nel caso in cui non conosceste i dettagli sulle architetture Stellantis, ne abbiamo parlato alcuni mesi fa in occasione dello Stellantis EV Day.

FONTE: autocar
Quanto è interessante?
1