Alfa Romeo ErreErre Quadrifoglio, doppia sorpresa: più CV della Giulia e cambio manuale

Alfa Romeo ErreErre Quadrifoglio, doppia sorpresa: più CV della Giulia e cambio manuale
di

Due anni fa fu presentata al mondo, la Alfa Romeo ErreErre Fuoriserie, derivata dall'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. La presentazione avverrà al Salone di Ginevra 2024 e si tratterà di un'auto in grado di bypassare completamente lo stile attuale del biscione. Eccovi svelate alcune importanti novità su questa strana creazione che ha diviso molti fan del brand.

Gianluca Rubatto, CEO di ErreErre, ha annunciato che il potente motore V6 biturbo da 2,9 litri della Fuoriserie raggiungerà i 562 CV, superando i 510 CV della Giulia Quadrifoglio. La novità più significativa è la presenza di un cambio manuale a sei marce, un'opzione rara nel segmento delle berline sportive di lusso di questo tipo.
Del resto stiamo pur sempre parlando di Alfa Romeo, che da anni prova in tutti i modi a stupire la propria fan base. La rinascita della storica 33 Stradale, la cui nuova iterazione è ora anche in colorazione Blu Reale, per la quale Alfa Romeo ha pure istituito il giorno di celebrazione chiamato "33 stradale day", è un'ulteriore prova del fatto che il Centro Stile Alfa Romeo si sta divertendo non poco negli ultimi anni.
Seppur questa sia una collaborazione con, appunto, ErreErre, quest'auto nasconde elementi tipici elementi del Biscione che ha scelto sì di stravolgere le carte in tavola, ma non troppo: le modifiche tecniche includono sospensioni e sistema di scarico personalizzati realizzati da Bilstein, per un comportamento di guida ancora più preciso e dinamico. Il design distintivo della Fuoriserie presenta linee più squadrate e una finitura in fibra di carbonio, con richiami stilistici alla classica Giulia del 1962, come i fari anteriori e i gruppi ottici posteriori rivisitati.
La produzione è artigianale e su misura, ciò consente ai clienti di personalizzare ogni dettaglio della vettura, con un processo che richiede circa due anni per essere completato. Nonostante il prezzo di partenza di 400.000 euro possa sembrare elevato, ciò rispecchia l'impegno artigianale e la qualità eccezionale di questa berlina sportiva esclusiva, destinata a un ristretto numero di fortunati acquirenti.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi