Alfa Romeo 4C, arriva la splendida reinterpretazione di Garavini

Alfa Romeo 4C, arriva la splendida reinterpretazione di Garavini
di

In occasione del decennale dell'Alfa Romeo 4C, iconica auto sportiva che ha segnato la rinascita del marchio, Garavini e gli studenti del Master in Transportation Design presso lo Iaad hanno collaborato per reinterpretare una versione esclusiva formata, appunto, Gravini.

Secondo alcuni sondaggi, gli utenti Alfa Romeo preferiscono guidare che avere schermi giganti sulle proprie auto; l'Alfa 4C è proprio un modello che incarna in pieno questa filosofia: pochi fronzoli in una macchina che tutt'oggi resta un veicolo bramato dagli appassionati.

Questo progetto di una nuova Alfa Romeo 4C trae ispirazione da ciò che il marchio storico Garavini ha realizzato negli anni '30 con l'Alfa Romeo 6C 1750 by Garavini, un'icona dell'epoca della dolcevita italiana e pioniere del movimento delle auto d'epoca in Italia.

La mente dietro questo progetto è Luca Babbini, giovane imprenditore con esperienza nella ricerca e sviluppo in diverse industrie, soprattutto nel settore automobilistico. Babbini, design director di Garavini, ha incrociato le proprie radici familiari e valori con quelli del marchio Garavini, dando vita a un nuovo capitolo in cui l'artigianalità, il lusso e la tradizione si fondono.

La "Garavini Perenne" rappresenta un'opportunità per valorizzare il territorio di Torino a livello internazionale, grazie all'energia e alla determinazione di un team giovane come quello di Garavini e il Master in Transportation Design dello Iaad. La valorizzazione dei giovani è un elemento fondamentale del progetto.

Il coordinamento del progetto è a cura di Dario Olivero e Davide Tealdi, docente e project leader. Il concept prevede la realizzazione di una serie iniziale di 15 esemplari, con l'obiettivo di creare un modello senza tempo. Le linee del design sono classiche e ispirate a un approccio sportivo. Siamo sicuri che, come il caso dell'Alfa Romeo 33 supercar, questi 15 esemplari verranno venduti molto in fretta.