L'alettone di questa Corvette non ha alcun senso: la forma è assurda

L'alettone di questa Corvette non ha alcun senso: la forma è assurda
di

La Chevrolet Corvette di scorsa generazione è un'ottima quanto divertente sportiva a motore anteriore, e di questo non si discute. Qualcuno ha però deciso di "potenziarla" attraverso delle modifiche quantomeno opinabili.

Innanzitutto, come potete notare voi stessi dall'immagine in fondo alla pagina, salta subito all'occhio lo stranissimo alettone posteriore. La sua forma è più unica che rara, e invece di puntare verso il retrotreno si spinge verso il lunotto posteriore rendendo assolutamente dubbia la sua stessa utilità. Il design calzerebbe meglio su una sportiva giapponese degli inizi degli anni 2000, ma neanche di questo siamo certi (a proposito di bizzarrie, ecco un bolide con due motori Corvette).

In genere l'alettone sulla coda viene installato per incrementare il carico aerodinamico sul retrotreno ma, pur non essendo ingegneri specializzati, siamo piuttosto sicuri che le linee dell'accrocco non servano a tale scopo.

Proseguendo però ci imbattiamo in un altro ritocco, stavolta meno visibile ma parimenti contestabile: la presa d'aria sul tettuccio. Come abbiamo già accennato, a differenza della nuova Corvette C8, la precedente iterazione della supercar Chevrolet si muove grazie ad un motore posizionato anteriormente. Risulta quindi del tutto inutile ricavare un tunnel per l'aria sul tetto della vettura, a meno che il proprietario del bolide non voglia far entrare aria fresca nell'abitacolo nelle più torride giornate estive.

Purtroppo non abbiamo fotografie scattate da altre angolazioni, per cui non è detto che la Corvette C7 non possa far uso di altre inutili appendici. Comunque stiano le cose, col proprio denaro ognuno fa quello che vuole, anche se supponiamo che in molti abbiano da ridire su alcune scelte.

Per avviarci a chiudere rimandandovi a migliorie che potrebbero effettivamente avere uno scopo prestazionale, ecco a voi un prototipo di Corvette Z06 C8 al Nürburgring: la casa automobilistica statunitense sta per commercializzare la versione arrabbiata della sua attuale supercar.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2
L'alettone di questa Corvette non ha alcun senso: la forma è assurda