CES2019

Al CES 2019 il SUV elettrico con display da 48 pollici e 520 km di autonomia

Al CES 2019 il SUV elettrico con display da 48 pollici e 520 km di autonomia
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Grazie all'infotainment, l'abitacolo delle auto sta cambiando molto velocemente. Agli schermi centrali si sono aggiunti i virtual cockpit, addirittura con la Tesla Model 3 tutto è stato riassunto in un grande display da 15 pollici attraverso cui gestire ogni aspetto dell'auto, la cinese Byton però è andata ancora oltre.

Se Mercedes ha rivoluzionato l'interno delle sue vetture di ultima generazione, proponendo due larghi pannelli per strumentazione e infotainment, la start-up cinese sopracitata ha mostrato al CES dello scorso anno un SUV futuristico chiamato M-Byte Concept con un mega display nell'abitacolo, che finalmente al CES 2019 è stato svelato nella sua interezza.

Siamo ben oltre anche il pannello da 17 pollici presente sulle Model S e X di Tesla: parliamo infatti di un display da 48 pollici, che corrisponde a 7 iPad affiancati uno all'altro. Il SED, Shared Experience Display, è lo schermo più ampio che si possa trovare oggi all'interno del settore automotive. Come se tutto questo non bastasse, la società ha inserito un piccolo display anche sul volante e sulla plancia mediana, per permettere anche al passeggero di modificare i parametri dell'auto.

Ovviamente anche chi siede al posteriore può vantare due schermi dedicati, per una vettura che proviene letteralmente dal futuro. Un futuro che è quasi presente, vista la produzione in partenza già nella metà del 2019 nello stabilimento di Nanjing in Cina. I clienti del SUV M-Byte potranno scegliere fra una versione con batteria da 71 kWh, con 400 km di autonomia a partire da 45.000 dollari, e una da 95 kWh e 520 km di autonomia.

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
1

Le Offerte e le parti di ricambio per Auto e Moto in offerta su Amazon.it.

Al CES 2019 il SUV elettrico con display da 48 pollici e 520 km di autonomia