di

Dalla Costa Rica arrivano le incredibili immagini di un Boeing 757-200 cargo utilizzato dalla compagnia di spedizioni DHL spezzato letteralmente in due dopo un atterraggio di emergenza. Fortunatamente, ve lo diciamo subito, i due membri dell'equipaggio sono usciti illesi dall'incidente.

Questa la storia, in arrivo dal Juan Santamaria International Airport: l'equipaggio di un Boeing 757-200 della DHL ha dovuto affrontare un malfunzionamento del sistema idraulico in volo, motivo per cui è dovuto tornare d'emergenza a terra. Una volta atterrato, l'aereo ha percorso centinaia di metri prima di girarsi in maniera abbastanza violenta e finire in una cunetta a bordo pista.

La manovra, ovviamente forzata dai problemi tecnici, ha letteralmente spezzato in due il Boeing, con la parte posteriore che si è del tutto staccata dal resto dall'aeromobile. Per fortuna per i due membri dell'equipaggio a bordo c'è solo stata tanta paura e nulla di più, nessuno è rimasto ferito.

L'aereo aveva carburante sufficiente per raggiungere la sua destinazione in Guatemala, una tratta che solitamente richiede un viaggio di 95 minuti. 25 minuti dopo la partenza dal Juan Santamaria International Airport invece il Boeing è stato costretto a tornare al punto di partenza. In basso trovate le suggestive immagini pubblicate su YouTube e Twitter.

Lo scorso gennaio invece era andata peggio a un aereo precipitato sulle rotaie prima dell'arrivo di un treno. Nel 2021 invece un piccolo aereo aveva travolto una Lexus su una interstatale.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1