Adesso anche le Tesla stanno diventando introvabili, cosa succede?

Adesso anche le Tesla stanno diventando introvabili, cosa succede?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Da più di un anno a questa parte varie catene industriali di settori differenti hanno cominciato a riscontrare grossi problemi a stare al passo con la richiesta di beni. Ciò vale non soltanto per i prodotti elettronici, ma anche per le autovetture.

Il fermo ad alcuni stabilimenti a causa dei lockdown, la grave crisi globale di semiconduttori e altri fattori stanno contribuendo a rendere difficile il reperimento di alcuni modelli specifici, e adesso sembra che il fenomeno stia interessando anche le vetture Tesla.

In base agli ultimi aggiornamenti pare che ordinando un qualunque modello in alcuni mercati non garantisce la consegna dello stesso entro la fine di quest'anno. Per la Model 3 Performance l'attesa varia dalla quattro alle sei settimane, mentre per la Model X Performance si deve aspettare poco di più. Quasi tutte le varianti degli altri modelli invece fanno slittare il tutto da "fine anno" ad "aprile 2022". Come abbiamo già detto, quasi tutti i produttori stanno subendo la situazione, ma con la crescita esplosiva nella domanda di auto completamente elettriche, queste ultime stanno diventando estremamente difficili da agguantare.

A quanto pare non è ancora stato raggiunto un punto critico, ma la speranza è che la fornitura di semiconduttori possa raggiungere i livelli richiesti quanto prima:"La fornitura di chip è fondamentalmente il fattore più importante ad inficiare sull'output. E' difficile per noi capire quanto possa durare la situazione...fondamentalmente è al di fuori del nostro controllo. A quanto pare sta già andando meglio, ma è difficile fare previsioni." Ecco come Elon Musk, CEO di Tesla, ha commentato in merito alla questione durante il mese di luglio.

Un paio di settimane fa invece il boss della casa di Palo Alto ha dipinto un quadro sensibilmente meno ottimistico, anche perché non sono soltanto i processori a mancare:"Per il resto dell'anno, i nostri tassi di crescita saranno determinati dai componenti più lenti della nostra catena di forniture."

Tale scenario sta andando ad impattare anche sul valore delle azioni della compagnia, che da un po' fanno fatica a crescere. A ogni modo i rinvii alla commercializzazione del Cybertruck e delle Model Y europee rappresentano un esempio lampante circa la situazione attuale: andare ad allargare il portfolio di veicoli non può che peggiorare ulteriormente il rapporto tra domanda e offerta.

A proposito di Model Y, la Gigafactory di Berlino si sta avvicinando a spron battuto alla data di inaugurazione: Musk spera di attivare le linee produttive a ottobre.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2