Adesso potete creare la Corvette Z06 dei vostri sogni: il configuratore è online

Adesso potete creare la Corvette Z06 dei vostri sogni: il configuratore è online
di

L'ultima generazione di Corvette è arrivata sul mercato sconvolgendo un paradigma storico della supercar americana: per la prima volta nella storia il bolide ha spostato il motore dall'avantreno ad una posizione centrale.

Questo fattore, unito ad uno sviluppo tecnologico importante, ha contribuito ad una estrema popolarità della macchina per i consumatori, i quali si sono fiondati su ogni esemplare disponibile fin dal lancio. In effetti è estremamente difficile trovare Corvette in concessionaria pronta all'acquisto, ed è logico che il prezzo in alcuni casi ha raggiunto soglie improponibili.

I clienti più esigenti però hanno atteso a lungo il tradizionale debutto della poderosa variante Z06, e adesso sono finalmente stati accontentati: in seguito al teaser della scorsa settimana, la Corvette Z06 è stata finalmente presentata in via ufficiale (ecco il configuratore sul sito Chevrolet). In realtà non si tratta di un sistema completo, in quanto assolutamente scarno di personalizzazioni approfondite, ma ci permette cionondimeno di osservare le linee del modello.

A ogni modo team statunitense ha voluto infondere quanto più ha potuto nella Corvette Z06. Il suo ingrandito V8 DOHC da 5,5 litri arriva persino a toccare gli 8.600 giri al minuto e ad erogare 680 cavalli di potenza, che si traducono in un divario enorme con la "variante base". Mettendo da parte la meccanica, la casa mette a disposizione la vettura sia in versione coupé che convertibile, le quali si abbinano perfettamente ai cerchi in fibra di carbonio garantiti dal pacchetto Z07.

E' chiaro che aggiungendo pacchetti sempre più costosi la somma necessaria all'acquisto possa innalzarsi vertiginosamente, e in effetti i freni carbo-ceramici, il grosso alettone posteriore, le alette sul paraurti anteriore e tutto il resto non sono affatto economici. Per il momento non conosciamo dettagli precisi sui prezzi ma, considerando che la normale Stingray decappottabile supera facilmente i 100.000 dollari, sarà impossibile sperare in cifre relativamente convenienti.

La compagnia prevede di lanciare la produzione della Z06 nei prossimi mesi, per cui le consegne cominceranno dall'estate del 2022. Prima di lasciarvi alle vostre faccende vogliamo però sottolineare che Chevrolet non si discosta dal trend in atto nel mondo automotive, cioè dall'elettrificazione. A breve il marchio presenterà una supercar con motore elettrico: ecco un prototipo di Corvette E-Ray al Nürburgring.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1