Da adesso il Canada impedisce agli alci di leccare le auto

Da adesso il Canada impedisce agli alci di leccare le auto
di

Dei bizzarri cartelli stradali elettronici sono appena apparsi nei dintorni di Jasper, in Alberta. Questi servono ad avvisare agli automobilisti canadesi, i quali non dovranno lasciare che gli alci lecchino la loro vettura, e non è affatto uno scherzo.

In questo ultimo periodo questi gli enormi animali erbivori sono soliti avvicinarsi troppo ai mezzi di trasporto che passano abitudinariamente nell'area e quindi, per evitare incidenti, le autorità dell'agenzia per l'ambiente e il cambiamento climatico Parks Canada suggeriscono di non accontentarli nelle loro richieste.

Come potete vedere dal video in fondo alla pagina, sulla Maligne Lake Road del Jasper National Park c'è il nuovo cartello, che in francese e inglese recita:"NON LASCIATE CHE GLI ALCI LECCHINO LA VOSTRA AUTO". Insomma, il messaggio è chiarissimo, e gli incontri con alci sulla carreggiata sono all'ordine del giorno. Basti pensare che solitamente un automobilista il quale si trovi a percorrere la strada che separa Maligne da Medicine Lakes si imbatte in media una dozzina di alci, secondo Fitzhugh News.

Il motivo di questa decisione è presto detto. Gli alci dell'area, che in media pesano all'incirca 365 chilogrammi, possono però arrivare anche a sfiorare la tonnellata in base a quanto riportato dal Northern Ontario Travel. Essi amano stare in piedi o accasciati sull'asfalto per leccarne via il sale dalla superficie, e ovviamente un automobilista il quale potrebbe non frenare il tempo si ritroverebbe davanti un vero e proprio muro.

Un altro problema riguarda anche i comportamenti di questi animali, i quali col passare del tempo si abituano progressivamente all'incontro con le autovetture, temendole sempre meno. La preoccupazione delle autorità per gli eventuali incidenti stradali nati dallo scontro fra alci e automobilisti stanno quindi crescendo, e con cartelli del genere le autorità locali cominciano a mettere una pezza al problema.

In chiusura vi consigliamo di dare un'occhiata alle performance di due veicoli nel cosiddetto "test dell'alce", che consiste in una manovra rapida per simulare l'atto di scansare un esemplare sulla carreggiata. Il Subaru Forsester si è comportato alla grande, mentre dalla nuova Porsche Taycan Turbo S ci si sarebbe aspettato di più.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1