Da adesso alcune BMW potranno cambiare corsia in modo autonomo

Da adesso alcune BMW potranno cambiare corsia in modo autonomo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

BMW sta per portare importanti modifiche alle sue vetture in un territorio fortemente dominato dal trasporto su gomma, che restai in primo piano principalmente per la presenza di vastissime pianure e per la scarsa densità abitativa.

Stiamo parlando proprio dell'Australia, dove la casa tedesca implementerà a breve la funzione Lane Change Assistant, che gestisce da sola il movimento delle ruote in modo tale da consentire una gestione autonoma dei cambi di corsia. La tecnologia al momento verrà resa disponibile solo sulle X5, X6 e X7 e farà parte del Driving Assistant Professional Package.

Il funzionamento è garantito dal mix sinergico di radar e telecamere, che analizzano l'area circostante, decidono se è sicuro effettuare un sorpasso o un cambio di corsia e infine lo eseguono. Per quanto concerne il range di velocità operativo vi informiamo che sarà possibile utilizzare il sistema tra i 70 km/h e i 180 km/h, a sottolineare la specifica utilità nei viaggi particolarmente lunghi e in autostrada.

Per avviare la manovra basterà tenere le mani sul volante, in modo da disattivare ogni allarme derivante dal Lane Change Warning. Il secondo passo è attivare l'indicatore di posizione nella direzione interessata per almeno un secondo e poi attendere la risposta della vettura.

Un altro interessante aggiornamento riguardante BMW è l'annuncio della i3 Urban Suit, una i3 con interni completamente rivisitati, e pensati principalmente per il confort del passeggero posteriore. Non perdetevi poi la prima immagine della BMW M4 GT3, un bolide da 500 cavalli di potenza e una doppia griglia anteriore gigantesca. Per concludere vi riportiamo la recente implementazione di Android Auto wireless su alcune vetture della casa bavarese.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1