di

Una delle situazioni più fastidiose dell'inverno di un automobilista riguarda il percorrere le strade cittadine coi finestrini completamente appannati. I vetri delle vetture si trovano a dover mettere in contatto l'aria gelida esterna con quella calda dell'abitacolo, e la condensa è inevitabile.

Certo è che varie soluzioni possono ridurre o impedire che il fenomeno avvenga, ma l'ultima generazione di Ford Kuga vi consente di rilassarvi e di non pensarci affatto: il piccolo SUV statunitense vanta l'implementazione di un sistema chiamato Windscreen Weather Station. La funzionalità sfrutta un sensore in grado di rilevare l'umidità dell'aria e i cambiamenti di temperatura sui finestrini e sul parabrezza, in modo tale da attivare automaticamente il sistema di aria condizionata selezionando le modalità giuste utili ad evitare l'appannamento.

Il sensore misura 5x3 centimetri, e trova spazio appena sopra lo specchietto retrovisore sul parabrezza. In realtà i sensori sono multipli, e non permettono soltanto una maggiore visibilità al conducente, ma incrementano anche l'efficienza nell'utilizzo del carburante e l'abbattimento delle emissioni di CO2 ottimizzando l'impiego del compressore dell'aria condizionata.

"Aspettare che il vostro parabrezza si schiarisca dopo aver fatto esercizio è una delle piccole irritazioni della vita, ma guidare senza vedere chiaramente la strada può essere pericoloso. Questa tecnologia evita il problema alla radice senza che il conducente se ne accorga." Così Ford ha pubblicizzato la sua tecnologia. I clienti della casa statunitense possono oltretutto gestire la temperatura interna dell'abitacolo prima di entrarvi attraverso l'app FordPass, la quale consente anche di gestire lo scongelamento dei vetri per coloro che vivono in arie particolarmente gelide.

A proposito di temperature polari, pare che le Tesla Model 3 con batterie LFP soffrano gravemente il freddo: in questo nostro speciale proviamo a fare chiarezza sulla vicenda. In ultimo vogliamo tornare in Ford per rimandarvi ad un modello il quale non teme affatto la guida sulla neve. L'ultima generazione di Ford Bronco è stata infatti allevata dalle capre di montagna: ecco l'assurdo spot.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2