Addio contachilometri manomesso: arriva il Fascicolo Digitale del veicolo

Addio contachilometri manomesso: arriva il Fascicolo Digitale del veicolo
di

Il mondo delle auto usate può diventare un vero inferno per gli utenti meno esperti, ma non solo. Fra le truffe più comuni e banali troviamo quella del contachilometri manomesso "all'indietro", per far risultare meno km percorsi e far innalzare il valore dell'auto. Una piaga che l'ACI vuole debellare grazie al Fascicolo Digitale del veicolo.

Parliamo di una soluzione in grado di certificare la reale percorrenza delle varie auto sul mercato attestando tutti gli interventi di manutenzione effettuati. Un sistema molto avanzato che sfrutta addirittura la blockchain, che tramite la crittografia e i dati concatenati consente di verificare il corretto ciclo di vita del veicolo senza manomissioni.

Una manovra necessaria, poiché gli ultimi dati dell'ACI indicano manomissioni del contachilometri su circa 2,5 milioni di veicoli usati nel solo 2018, un danno economico che va dai 5,6 ai 9,6 miliardi di euro. Con il Fascicolo Digitale, tutto sarebbe più semplice e a portata di smartphone: basta infatti un'app per controllare lo stato della propria vettura, inoltre da proprietari si può autorizzare la sola lettura dei dati anche a terzi. Siamo i primi al mondo a sperimentare un sistema simile, dicono all'ACI, "una tecnologia che permette anche ai vari operatori di scambiarsi dati reali, in un ambiente che diventa così - finalmente - trusted".

FONTE: Ansa
Quanto è interessante?
3