Addio Alfa Romeo Giulietta: entro fine marzo stop alla produzione a Cassino

Addio Alfa Romeo Giulietta: entro fine marzo stop alla produzione a Cassino
di

Se i fan Lancia hanno praticamente perso ogni speranza, o quasi, anche quelli Alfa Romeo non fanno che ricevere pessime notizie. Cassino smetterà di produrre l'Alfa Romeo Giulietta entro l'anno.

Secondo le indiscrezioni, il termine è più vicino di quanto immaginiamo, entro la fine del primo trimestre 2020 - dunque entro la fine di marzo. L'impianto FCA di Cassino produce oggi, oltre alla Giulietta, anche la Giulia e l'elegante SUV Stelvio, qualcosa all'interno del gruppo però ha costretto i vertici a cambiare piani.

A partire dal 2021 infatti il posto della Giulietta sarà preso da un nuovo SUV di Segmento D a marchio Maserati, di base costruito sulla piattaforma Giorgio di Stelvio. Ovviamente il gruppo spera di monetizzare maggiormente puntando su un SUV, come sappiamo il tipo di vettura più ricercato e richiesto del momento, investendo inoltre la bellezza di circa 800 milioni di euro per adeguare l'impianto e prepararlo alla costruzione del nuovo modello premium.

A oggi non sappiamo se Giulietta avrà una nuova generazione oppure morirà semplicemente nel silenzio più assoluto, ovviamente dopo la fusione FCA-PSA tutti eravamo certi che qualcosa sarebbe successo agli impianti italiani, la speranza è che comunque le auto "fermate" vengano sostituite da qualcos'altro, il vero dramma sarebbe chiudere completamente baracca e burattini - e speriamo che questo non rientri nei piani dei francesi di PSA.

Quanto è interessante?
1