Ad Abu Dhabi gira una Jeep Gladiator trasformata in mega Wrangler

Ad Abu Dhabi gira una Jeep Gladiator trasformata in mega Wrangler
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tre file di sedili, il maggior spazio possibile e spiccate capacità fuoristrada. Sembrano le caratteristiche di molti SUV/crossover, se non fosse per l'aggettivo "spiccate"... cosa deve fare un appassionato per avere guida off-road ad alti livelli e spazio da SUV?

Una soluzione ci arriva da Hamad bin Hamdan Al Nahyan, il rampollo arabo ha convertito una Jeep Gladiator in una sorta di Jeep Wrangler allungata. Le modifiche sono più estese di quanto si possa pensare: chiudere la carrozzeria (il Gladiator è disponibile esclusivamente in versione pick-up) è soltanto uno dei passaggi.

Lateralmente la Jeep presenta portiere posteriori ampliate, il "divanetto" della seconda fila di sedili è stato sostituito con due sedute identiche a quelle anteriori, senza dubbio più comode, lo spazio extra ottenuto nel cassone è stato adibito a terza fila di sedili. Nel posteriore è stato impiegato il portellone della Wrangler, che si integra perfettamente al design della sorella (ex) pick-up. Nel complesso la creazione ci appare curata e ben riuscita.

Hamad è conosciuto come grandissimo fan dei fuoristrada, tanto da aver aperto l'Emirates National Auto Museum ad Abu Dhabi. L'inusuale struttura a piramide contiene 200 delle sue auto personali ed è la punta dell'iceberg di una collezione che gli è valsa il Guinnes dei primati: lo sceicco possiede 718 veicoli 4x4.

Restando in tema Jeep siamo in attesa della nuova Jeep Wrangler 4xe Plug-in Hybrid, vettura che per la prima volta accosterà la propulsione ibrida ad una guida fuoristrada senza compromessi.

FONTE: The Drive
Quanto è interessante?
1
Visualizza questo post su Instagram

The first longest JL three-row seat in the world.

Un post condiviso da Off Road History Museum (@shhamadbinhamdan) in data: