Abarth 595 e 695 affrontano il 2023 con una nuova tinta prima dell'addio

Abarth 595 e 695 affrontano il 2023 con una nuova tinta prima dell'addio
di

Come già deciso nel piano futuro di Stellantis, Abarth diventerà un brand completamente elettrico a partire dal 2024, ciò significa che per gli attuali modelli del marchio inizia l’ultimo anno di vita. Per il 2023 Abarth 595 e 695 ricevono dunque una sola novità, ovvero una colorazione ispirata al passato e una scelta di allestimento più semplice.

Infatti la nuova tinta arancione Orange Racing è ispirata a quella della Fiat 131 Volumetrico Abarth degli anni ’70, ma è anche la perfetta via di mezzo tra le due colorazioni più vendute assieme al modello, ovvero il giallo e il rosso.

E come è stato fatto da Fiat in precedenza, anche Abarth ha snellito e semplificato il processo di configurazione della vettura: il cliente dovrà prima di tutto scegliere la 595 o la 695, entrambi disponibili sia in versione chiusa che aperta, e successivamente ci sarà da scegliere tra l’allestimento Turismo (sedili in pelle nera, cerchi in lega da 17 pollici Turismo e badge Turismo) o Competizione (sedili Sabelt Carbon, cerchi in lega da 17 pollici Competizione e badge Competizione). Infine ci sarà la possibilità di aggiungere il Tech Pack o il Comfort Pack: il primo offre il sistema d’infotainment con schermo da 7 pollici e il climatizzatore automatico, mentre il secondo offre impianto audio Beats e fari allo Xenon.

Per entrambi i modelli, sotto al cofano batte il motore turbo da 1.4 litri che sulla 595 esprime 165 CV, mentre sulla 695 arriva a quota 180 CV, abbinato in entrambi i casi ad un cambio manuale, ma sulla 695 si può optare anche per l’automatico.

Dal 2024 invece si passerà all'elettrico, e l'Abarth 500 EV è già stata avvistata per le strade italiane.

Quanto è interessante?
1
Abarth 595Abarth 595Abarth 595Abarth 595Abarth 595Abarth 595Abarth 595Abarth 595Abarth 595Abarth 595Abarth 595Abarth 595Abarth 595