A Milano debutta la nuova Area B: chi non può più circolare?

A Milano debutta la nuova Area B: chi non può più circolare?
di

Nei mesi scorsi vi abbiamo parlato della nuova Area B del Comune di Milano, una zona "green" che aiuterà la città a respirare meglio tenendo fuori determinate auto e veicoli. Ebbene, proprio da oggi 25 febbraio è in vigore, scopriamo chi può accedere e chi deve rimanere fuori.

Il blocco riguarda i veicoli a benzina Euro 0 e arriva fino ai Diesel Euro 3, dal lunedì al venerdì dalle ore 7:30 alle 18:30. Ecco nel dettaglio tutti i veicoli privati ammessi:

Autoveicoli Euro 0 benzina
Autoveicoli Euro 0 diesel senza FAP
Autoveicoli Euro 1 diesel senza FAP
Autoveicoli Euro 2 diesel senza FAP
Autoveicoli Euro 3 diesel senza FAP
Autoveicoli Euro 3 diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,025 g/km oppure senza valore nel campo V.5 carta circolazione
Autovetture Euro 0, 1, 2, 3 diesel con FAP after-market con classe massa particolato inferiore a Euro 4.

Sul fronte commerciale invece, divieto di circolazione per:

Autoveicoli Euro 0 benzina
Autoveicoli Euro 0 diesel senza FAP
Autoveicoli Euro 1 leggeri e Euro I pesanti diesel senza FAP
Autoveicoli Euro 2 leggeri e Euro II pesanti diesel senza FAP
Autoveicoli Euro 3 leggeri e Euro III pesanti diesel senza FAP
Autoveicoli Euro 3 leggeri diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,025 g/km oppure senza valore nel campo V.5 carta circolazione
Autoveicoli Euro III pesanti diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,02 g/kWh oppure senza valore nel campo V.5 carta circolazione
Autoveicoli Euro 0, 1, 2, 3 leggeri diesel con FAP after-market con classe massa particolato inferiore a Euro 4
Autoveicoli Euro 0, I, II, III pesanti diesel con FAP after-market con classe massa particolato inferiore a Euro IV

Blocco anche per i motoveicoli a due tempi di classe Euro 0 ed Euro 1, ciclomotori a due tempi di classe Euro 0 ed Euro 1. Entro marzo 2019 saranno installati 78 varchi digitali, mentre alla fine del 2019 il comune punta ad arrivare a 98. Entro il 1 ottobre 2020, a lavori ultimati, saranno 188 i varchi controllati elettronicamente dalle telecamere comunali.

Quanto è interessante?
4